diredonna network
logo
Stai leggendo: Usa: lei gli donò un rene, dopo tre anni si sposano

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

A terra con 32 coltellate. "Ho sposato l'uomo che mi ha salvata dall'ex violento"

Una parola ripetuta tre volte e il divorzio (dalla moglie) è legale: anche via WhatsApp

"Le donne che si sposano rischiano di diventare povere"

Paola Turci: "Mai più con un uomo". Niente figli? "Oggi ringrazio il cielo"

"Ieri mi ha detto che sono bellissima": la lettera della moglie malata al marito

La maledizione della lotteria: "Ero più felice prima di vincere al Gratta e Vinci"

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

Usa: lei gli donò un rene, dopo tre anni si sposano

Una storia romantica che sta facendo il giro del mondo.A volte l'Amore dona ancora speranza...
(foto:Web)

 

Il colpo di fulmine esiste e, a volte, si trasforma in vero amore. Le favole ci raccontano che quando il Principe Azzurro incontra la  Principessa scatta subito un’attrazione fulminea, che li conduce all’amore eterno e al lieto fine.

La storia che sta facendo il giro del mondo in questi giorni ha come protagonisti Chelsea Clair, una ragazza dell’indiana,e  Kyle Froelich.

I due si conobbero tre anni fa ad una mostra d’auto e scattò subito la scintilla. Chelsea scoprì però che Kyle aveva un grave disfunzione renale e decise di donargli un rene, anche se si erano appena conosciuti. Fortunatamente tutto andò per il verso giusto.

Esattamente tre anni dopo il loro incontro, il 12 ottobre, si sposarono al Danvill Conservation Club, il luogo che aveva ospitato la mostra d’auto dove si erano innamorati al primo sguardo.

Anche all’altare il loro giuramento per il matrimonio è stato unico, Chelsea ha recitato: “Ti offro la mia mano, il mio cuore e la mia anima perché so che saranno al sicuro dentro di te…”. Poi ha aggiunto ridendo: “Il mio è un matrimonio d’interesse…Lui ha un mio rene e devo stare attenta che lo tratti con tutte le cure del caso…”.
Kayle, timidamente, ha saputo solo replicare: “Non siamo soltanto marito e moglie ma lei è anche la mia migliore amica….”.

Una storia che ci fa capire che l’amore non ha confini, trionfa su tutto, una storia che dà speranza e coraggio ad ognuno di noi.