diredonna network
logo
Stai leggendo: Quando il solletico è una tortura che porta alla morte

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

L'altro Middleton: il fratello di Kate e Pippa fa il lavoro... più dolce del mondo!

Diego Passoni si sposa con il suo compagno. Ma c'è ancora chi dice "Che schifo" (e peggio)

Quando il solletico è una tortura che porta alla morte

In molte culture il solletico è uno strumento di tortura ed è punibile con la reclusione.
(foto:Web)
(foto:Web)

Fino a tempi recenti, il solletico è stato utilizzato come metodo di tortura (e in molte culture è tutt’oggi usato in questo terribile modo).

Amnesty International nel 1970 ha inserito il solletico tra le pratiche di tortura utilizzate al mondo.

“Nel medioevo il solletico prolungato sotto i piedi e in altre parti sensibili del corpo era considero una tortura applicabile per reati lievi – ci spiega Alfred W. McCoy, professore di storia alla University of Wisconsin ed esperto di fama internazionale in materia – Tuttavia, in casi particolarmente gravi, poteva essere sadicamente prolungato fino al decesso del torturato, che moriva dopo decine di ore per asfissia o infarto.” 

“In guerra il solletico veniva praticato sui prigionieri e sulle donne legando mani e piedi di questi ultimi con corde o stracci nel medioevo era invece frequente la tortura della capra: i piedi del condannato veniva cosparsi di sale e fatti leccare da una capra, alimento di cui l’animale è particolarmente ghiotto”.

Le testimonianze di questa forma di tortura sono ancora numerose. Negli anni 70 nella Spagna franchista, il solletico era il tipo di tortura più utilizzato. Non a caso in Virginia ed in molti paesi asiatici il solletico è un reato punibile anche con la reclusione.