diredonna network
logo
Stai leggendo: Marina Ripa di Meana: “Ho una pensione da 12mila euro, ma sento la crisi!”

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

L'altro Middleton: il fratello di Kate e Pippa fa il lavoro... più dolce del mondo!

Marina Ripa di Meana: "Ho una pensione da 12mila euro, ma sento la crisi!"

Marina Ripa di Meana scatena la polemica con il suo racconto. "Percepisco 12mila euro al mese, ma sento anche io la crisi!"
(foto:Web)
(foto:Web)

Ci si lamenta tutti i giorni della crisi. Quotidianamente arrivano notizie poco rassicuranti su tasse in aumento, e provvedimenti che pesano in particolare sui cittadini meno abbienti.

In tempo di crisi anche i ricchi si lamentano.
Per esempio Marina Ripa di Meana ha deciso di raccontare come si sente (qualcuno gliel’ha chiesto?!?) nonostante i 12mila euro mensili di pensione.
Marina parla di come lei e il marito Carlo cercano di affrontare questo periodo.
“Anche per noi la vita è cambiata con la crisi, ma da buoni Italiani abbiamo un notevole spirito di adattamento. Non ci spariamo in fronte, eh. Però ci rendiamo conto che c’è. In questa casa prima avevamo tre utenze telefoniche, ora ne abbiamo una. Avevamo due macchine, di cui una importante, una Mercedes. Ora abbiamo una piccola Panda e un motorino.”

“Mi preoccupo anche del mio avvenire. Percepisco 2.800 euro al mese come pensione da europarlamentare, poi c’è quella da commissario europeo, che considero la fonte migliore del mio reddito di pensionato, circa 6mila euro al mese. Chi ha lavorato tanto nella vita, come ha fatto lui, e ha lavorato per gli italiani e per l’Europa, giustamente deve avere anche delle pensioni adeguate”.

Inadeguate sono invece le tue parole cara Ripa di Meana. Spesso tenere la bocca chiusa è indice di intelligenza superiore e rispetto.