diredonna network
logo
Stai leggendo: Non rilascia uno scontrino di 35centesimi: multa da 156 euro

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Figlia mia, sopravvivo solo per darti giustizia". Parla la mamma di Tiziana Cantone

A terra con 32 coltellate. "Ho sposato l'uomo che mi ha salvata dall'ex violento"

Charli, la modella mostra la cellulite: "Non me ne vergogno"

Non rilascia uno scontrino di 35centesimi: multa da 156 euro

Una multa da 156 euro per non aver battuto uno scontrino da 35 centesimi.Viviamo davvero in uno Stato forte con i deboli e debole con i forti?!
(foto:Web)

In provincia di Avellino, per la precisione a Rotondi, un commerciante del posto, Giuseppe Mainolfi non ha rilasciato uno scontrino da 35 centesimi, e nel frattempo è incappato in un controllo dei finanzieri della Compagnia di Avellino. 

Per non aver battuto sul registratore quell’acquisto di pochi centesimi, i finanzieri gli hanno fatto una multa da 156 euro. 

L’uomo ha cercato di spiegare che la mancata emissione dello scontrino fiscale era stata una distrazione, ma questo non è bastato a evitargli la sanzione.  Mainolfi ha quindi raccontato la vicenda sul suo profilo Facebook, innescando un dibattito molto accesso.

Non ho fiducia di uno Stato forte con i deboli e debole con i forti” scrive.

E ha perfettamente ragione.

La stragrande maggioranza degli intervenuti ha solidarizzato con il commerciante che dovrà comunque versare 156 euro all’agenzia delle Entrate.