diredonna network
logo
Stai leggendo: Non rilascia uno scontrino di 35centesimi: multa da 156 euro

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Non rilascia uno scontrino di 35centesimi: multa da 156 euro

Una multa da 156 euro per non aver battuto uno scontrino da 35 centesimi.Viviamo davvero in uno Stato forte con i deboli e debole con i forti?!
(foto:Web)

In provincia di Avellino, per la precisione a Rotondi, un commerciante del posto, Giuseppe Mainolfi non ha rilasciato uno scontrino da 35 centesimi, e nel frattempo è incappato in un controllo dei finanzieri della Compagnia di Avellino. 

Per non aver battuto sul registratore quell’acquisto di pochi centesimi, i finanzieri gli hanno fatto una multa da 156 euro. 

L’uomo ha cercato di spiegare che la mancata emissione dello scontrino fiscale era stata una distrazione, ma questo non è bastato a evitargli la sanzione.  Mainolfi ha quindi raccontato la vicenda sul suo profilo Facebook, innescando un dibattito molto accesso.

Non ho fiducia di uno Stato forte con i deboli e debole con i forti” scrive.

E ha perfettamente ragione.

La stragrande maggioranza degli intervenuti ha solidarizzato con il commerciante che dovrà comunque versare 156 euro all’agenzia delle Entrate.