diredonna network
logo
Stai leggendo: Pechino Express 2: Destinazione Laos

10 motivi per cui ci rifiutiamo di guardare Temptation Island

Operazione nostalgia: "Hilary, armoniosa Hilary" torna in TV

William e Harry: "Mamma sapeva che la vita vera è fuori dalle mura del Palazzo"

Will & Grace: ecco il promo che anticipa la nuova serie!

Magalli compie 70 anni, ma non diteglielo e non parlategli di pensione,"streghe rompipalle"

Muore a 8 anni mentre va al concerto: le parole di Tiziano Ferro

"Non posso immaginare un mondo senza di te": il cantante dei Linkin Park suicida come Chris Cornell

Gli uomini preferiscono le donne formose. Ecco perché!

"Ci siamo conosciuti su un'app di incontri ed è successo l'imprevedibile"

Michelle e Aurora: 20 anni di tenerezze e complicità tra mamma e figlia

Pechino Express 2: Destinazione Laos

Dopo la pausa Pechino Express riparte: chi sopravvivrà ai gustosi cibi cambogiani e andrà in Laos?
fonte: habbolifeforum.com
fonte: habbolifeforum.com

 

Ieri sera è finalmente ripartito il reality on the road più visto del periodo – Pechino Express 2 – che questa settimana premia i suoi fans con una doppia tappa (lunedì 14 e mercoledì 16).

Dove eravamo rimasti? Ci eravamo lasciati in Cambogia, terra di estreme bellezze, dove con immenso piacere, scusate volevo dire dolore, abbiamo dovuto vedere la coppia “preferita” del reality lasciare per sempre il gioco: Corinne Sclery e il caro Angelo hanno ripreso la strada per il bel paese. Ma a quanto pare a essere “lasciato” non è stato solamente il gioco! Detto addio alla telecamere, la coppia sarebbe infatti scoppiata! Pare proprio che l’aria del bel paese non abbia fatto cambiare idea alla dragonessa – ricordate che dopo l’eliminazione aveva parlato di lasciare il suo toy boy? Ebbene si, detto fatto. Madame Sclery, in una recente intervista, motiva così la sua decisione «L’ho lasciato io . Appena scesi dall’aereo. Io ho una personalità forte, che non vuol dire solo dominante. Ma non è questo il problema. Negli ultimi mesi avevo al fianco una persona che lanciava il sasso e tirava indietro la mano. E che si era molto chiuso. Invece se ci sono dei problemi bisogna parlare». Secondo il bel Angelo – che non nega che la coppia avesse delle crepe già prima del reality, il ritorno a casa avrebbe dato il colpo di grazia: “La partecipazione a Pechino Express ha rotto il nostro equilibrio di coppia e Corinne, una volta uscita, è impazzita di gelosia: non accettava che gli spettatori parteggiassero per me mentre in lei vedevano una persona cattiva”. I fans di sicuro non hanno apprezzato i continui attacchi d’ira e gli schiaffi verso Angelo. Ma come dice Madame Sclery “Se li meritava, e poi non era cattiveria, ma nervosismo. Perché si sia alzato tutto questo polverone non lo capisco proprio”. Noi lo capiamo benissimo invece….

Tappa dai piaceri e dalle emozioni estreme. Le coppie rimaste in gara hanno attraversato La Cambogia: 365 km da Phnom Santuk fino ad arrivare a Stung Treng, città vicino al fiume Mekong, il luogo più importante dell’Indocina. I viaggiatori per la prima volta sono stati a stretto contatto con le tradizioni culinarie locali: piaceri estremi per “superare le barriere fisiche e mentali”. Talmente stretto il rapporto da gustarselo fino all’ultima “zampa”: la missione di partenza prevede infatti che tutti i concorrenti assaggino prelibatezze locali, cocktail cambogiano di serpente e tarantole fritte. Spuntino a 5 stelle per i viaggiatori che con voracità finiscono le gustose creaturine pelose “che non sono andate dall’estetista” (Rosolino). Si aggiudicano di gusto la meritata vittoria, i laureati assieme ai Ciavarri e ai Mozzarelloni. Agli sconfitti non resta che l’autostop. Tecnica Rosolino: gli occhi da bambi pietoso. Tecnica laureati: farsi passare per sex symbol. Ma la missione non finisce qui: ogni coppia prima di arrivare alla meta deve riempire un barattolo con un gustoso animaletto locale.

fonte: media.tvblog.it

La gara entra nel vivo, ma la Cambogia sembra riservare ad ogni concorrente un destino funesto: gli sportivi si perdono, le modelle rimangono in mezzo al nulla e per la prima volta la Marchesa non riesce a trovare un palazzo a 5 stelle. Ma ecco che brilla il sole, o meglio le pareti di un’immensa pagoda che abbracciano e mettono in salvo per la notte la cara Marchesa.

Al risveglio, la prova immunità attende a colpi di forchetta i viaggiatori. Ad aggiudicarsela sono i laureati contro i Ciavarri. A colpi di formaggio e spaghetti le coppie devono cucinare amatriciana e carbonara per un villaggio cambogiano. Ma gli abitanti locali sembrano in difficoltà: loro sono abituati a cibi più “normali” (cavallette, ragni e company). Vinceranno i “piatti rustici da camionisti” dei laureati? O “i piatti da 2 stelle Michelin” dei Ciavarri? Il popolo sovrano ha deciso, la pasta dei laureati è la migliore! Eh esperienza universitaria… Mentre ai cari Mozzarelloni tocca l’handicap: dovranno accompagnare la cara “Angelina” (un maialino) fino al traguardo. La cara Angelina con bandiera rosa è infatti il nuovo handicap per tutti i concorrenti.

Prima di riprendere il viaggio tutti i concorrenti sono ospitati per la notte nel villaggio: tra canti e balli le coppie sembrano riscoprire i veri valori e la bellezza di stare assieme. Riscoprono sotto la pioggia “l’unione con l’universo, la bellezza di toccare terra coi piedi” (Mozzarelloni). Balli, canti, e terme locali: la cara Marchesa non si lascia scappare un bel bagno nei fanghi locali, roba da “1000 euro”. Ma ecco che ella ci stupisce: da vera ballerina professionista incanta tutti con la sua versione di Gangnam Style!

E dopo una festa sfrenata, ricomincia l’ardua battaglia: colpi bassi e frecciatine non mancano negli ultimi km. Ragazzi mi raccomando , “le regole del bon ton anche in gara vanno rispettate”! Ebbrava Marchesa!

fonte: media.tvblog.it

E con sorpresa vincono….gli sportivi! Di nuovo. Ma la fortuna questa volta gira contro i concorrenti: Pechino Express salva gli odiati Mozzarelloni!

Il viaggio continua in Laos. Ne vedremo delle belle!