diredonna network
logo
Stai leggendo: Amarene alla panna

Pochette: segreti e storia di un accessorio senza tempo!

Oltre Grey's Anatomy: una nuova serie tv per Ellen Pompeo

Oroscopo dal 19 al 25 gennaio 2017- Come sopravvivere alle stelle

7 scarpe che dovreste comprare durante i saldi (perché saranno di moda anche l'anno prossimo)

Chiara Ferragni è incinta! Lo scherzo di Fedez alla "suocera" in un video

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

Inchiesta choc: "Ecco chi sono gli oltre 200 religiosi pedofili in Italia" che continuano a fare i preti

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Amarene alla panna

Un dessert estremamente semplice ma davvero super gustoso!


Ti sai mai chiesta la differenza tra ciliegie e amarene? È abbastanza semplice in realtà: le ciliegie hanno un sapore dolce e intenso e una polpa consistente; le amarene invece hanno un sapore leggermente più acido (che le rende “amarognole”, ed ecco da dove arriva il nome!). L’albero dell’amarena è di dimensioni minori, presente una corteccia rossastra e una consistenza gelatinosa particolarmente adatta per la preparazione di dolci.

Ingredienti

 500 G Amarene
 150 G Zucchero
 1/2 Limone
 1 Bicchiere Vino Madera
 Panna Liquida

Procedimento

Lavare le amarene, snocciolarle, porle in una casseruola con lo zucchero, il succo di limone, un pezzetto di scorza, 1 bicchiere di Madera e 1/2 di acqua. Farle cuocere lentamente per evitare che si rompano poi scolarle e proseguire la cottura dello sciroppo per farlo addensare. Far raffreddare in frigo, separatamente, amarene, sciroppo e panna. Al momento di servire dividere in 4 coppe le amarene, coprirle con lo sciroppo (eliminare la scorza di limone) e servire la panna a parte in una brocca.