diredonna network
logo
Stai leggendo: L’ex di Sara Tommasi rompe il silenzio dopo l’aborto: “Per mio figlio dovevo pagare 100mila euro”

I tweet scioccanti dell'ex ragazzo della terza C

Lola Kirke, la risposta dell'attrice agli insulti per quei peli sotto le ascelle sul red carpet

A chi interessa se Tiziano Ferro ha un fidanzato e con chi vuole un figlio

Perché la morte del Dottor Shepherd ha salvato la vita di Patrick Dempsey

Inchiesta choc: "Ecco chi sono gli oltre 200 religiosi pedofili in Italia" che continuano a fare i preti

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

L'ex di Sara Tommasi rompe il silenzio dopo l'aborto: "Per mio figlio dovevo pagare 100mila euro"

L'ex di Sara Tommasi è infuriato e chiama i giudici."Per avere mio figlio dovevo pagare 100mila euro!"
(foto:Web)

Sara Tommasi torna sulle pagine di cronaca rosa e non si tratta di buone notizie. 

Il suo ex fidanzato, Fabrizio Chinaglia, colui che si pensava potesse far mettere la testa a posto alla Tommasi, si sfoga su Facebook e confessa alcuni ricatti subiti, soprattutto sull’aborto che la showgirl ha affrontato in circostanze poco chiare.

“Il 10 settembre la madre porta via Sara Tommasi, verso il 20 la mamma mi ha detto o paghi 100.000 mila euro o abortisce perché un padre deve pagare. Non dico cosa gli ho risposto, comunque il giorno dopo ha abortito. Ma sta cosa non finisce qui, e la stiamo portando avanti con gli avvocati. Ho 200 prove pesanti della vita di Sara in mano e lei lo sa, e comunque al di là di tutto non la voglio più, mi è passata. Però Sara ha un contratto di lavoro e tanti impegni che sta bidonando“.

“Pazzesco” è l’unico aggettivo non censurabile che mi viene in mente riguardo questa vicenda.