diredonna network
logo
Stai leggendo: Lavoro troppo stressante: si licenzia ballando e pubblica il video in rete [VIDEO]

L'eutanasia e il rispetto per la vita: finalmente dj Fabo è morto, ora lui è libero, noi no

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Lavoro troppo stressante: si licenzia ballando e pubblica il video in rete [VIDEO]

"Marina Shifrin lavorava per una compagnia di video news. Troppi sacrifici e nessuna gratificazione così si licenzia e lo fa in un modo davvero originale…"
(foto:Web)

 

Marina Shifrin è una ragazza americana di 25 anni che lavorava in compagnia taiwanese che produce video news. Il lavoro era troppo stressante, le rubava troppo tempo ed energia e il suo capo non riconosceva adeguatamente tutti i suoi sforzi. Le preoccupazioni del suo superiore riguardavano solo il numero di visualizzazioni che ogni video riusciva a raccogliere. Per questo, quando la ragazza ha deciso di licenziarsi ha avuto un’idea a dir poco originale: fare un video in cui, mentre lei balla in ufficio, scorrono in sovraimpressione le motivazioni delle sue dimissioni.

“Sono le 4:30 e sono al lavoro. Lavoro per una compagnia straordinaria che produce video news. Per quasi due anni ho ho sacrificato le mie relazioni, il tempo e l’energia per questo lavoro. E il mio capo si preoccupa solo … della quantità e il numero di visualizzazioni di ogni video. Così ho pensato … mi piacerebbe fare un mio video. Per concentrarsi sul contenuto, invece di preoccuparsi delle visite. Oh, e lasciare che il mio capo sappia … che ho smesso. Non ci sarò più”.

Il video sta letteralmente facendo il giro del mondo. Su Youtube ha raccolto già 117.437 di visualizzazioni: chissà se il suo capo ne sarà felice! Marina ha fatto la scelta giusta secondo voi? In questo periodo di crisi economica bisogna tenersi stretti il lavoro accettando ogni tipo di compromessi e sacrifici, oppure bisogna sempre tener presente che il lavoro – anche se nobilita l’uomo – non dovrebbe mai diventare “la propria vita”?

>>> Ecco l’esilarante video

http://www.youtube.com/watch?v=xcv82ntxJO8