diredonna network
logo
Stai leggendo: Pechino Express 2: Destinazione Cambogia.

Pechino Express 2: Destinazione Cambogia.

Il reality più divertente della televisione sbarca in Cambogia. Stress e fatica stanno decimando i concorrenti: chi sopravvivrà alla prossima tappa?
it.wikipedia.org
it.wikipedia.org

Se l’Inferno dantesco vi sembra terribile, non è niente paragonato a Pechino Express. Il reality più divertente della televisione anche questa settimana non ha risparmiato i colpi di scena. Tutti in trepidante attesa per tifare LaMarchesa o Madame Sclery. Altro che tifoserie da derby! Primo fra tutti Costatino che su Twitter intima alle giovani generazioni di mettere da parte i libri: ci pensa la Marchesa ad insegnare, tutti a lezione di scrocco!

La quinta tappa si sposta in Cambogia, una delle terre tra le più “ospitali del mondo”, dove le 7 coppie rimaste in gara dovranno percorrere 651 km : da Phnom Penh a Phnom Santuk, antico luogo di culto buddista, passando per Angkor, il sito archeologico più importante dell’Asia.

La gara si apre con numerosi colpi di scena: Alessandra Sensini deve lasciare il gioco! La distorsione causata dalla caduta della scorsa settimana non le permette di andare avanti: “Il mio lavoro è un altro, questo è un gioco, uno show”. Pechino Express perde così uno tra i suoi migliori concorrenti. La coppia degli olimpionici si scioglie: Rosolino continua la gara, incontrerà lungo il cammino il suo prossimo compagno. La competizione sembra decimare uno a uno i concorrenti e non solo. Anche il caro Costantino porta su di se ferite di guerra. “ Devo essere sempre davanti a voi, così sono caduto. Ma è segno della mia professionalità e della dedizione al lavoro!”.

Prima missione: obbiettivo generosità. Ogni coppia deve donare qualcosa dal proprio zaino ai monaci del tempio di Wafnom: chi finirà nel girone dei tirchi? Colpo di scena: colei che è nobile per casato, non lo è per generosità. La cara Marchesa pecca di tirchieria, “Le mie son sete pregiate, non pesano nulla”! Una macchiolina nera nelle sue nobili gesta. Costantino esterrefatto “Marchesa non sia avara. Mi vergogno!”.

media.tvblog.it

 

Tra i “contenuti intimi” delle modelle, le medicine di Ciavarro e l’asciugamano per bidè da donna di Rosolino, i concorrenti spinti da tanta generosità, abbandonano i loro beni. Marchesa, Orrore! La tirchieria non le si addice! D’altronde “i ricchi son sempre così”, i Mozzarelloni devono conoscerli bene… Doppio orrore: la truffaldina Clery sembra aver giocato sporco, pardon, bagnato. Il suo sacco sembra perdere acqua. Hanno ragione i Mozzarelloni, i fidanzati “ucciderebbero la madre per…”. Alla fine vincono la prova i Mozzarelloni (con 7 kili di generosità) e tra il fragore degli applausi (si fa per dire…) partono per cercare un passaggio. Alla faccia delle altre coppie, non risparmiano descrizioni pungenti per nessuno: “la nazista cubana e la napoletana rinnegata che non parla il suo dialetto”, “la Bond Girl 60enne che sta con il giovane”. Apprezzano però la vivacità intellettuale di Rosolino, “forse ha passato troppo tempo in acqua e ha assunto le sembianze di uno stoccafisso”. Momenti di nostalgia per la gloria romana tra bighe e cavalli: “Il figlio lo tiranneggia. Me lo immagino su una biga con la frusta e il padre che lo tira”. E la cara Marchesa, “la ricca d’Italia”, così avara che “poteva almeno dare il suo naso di riserva”.

La gara comincia anche per gli altri concorrenti, impegnati nella spesa di beni da donare ai templi. Ma ecco che la cara Marchesa si perde. Non è da lei! Infatti un suddito del marchesato poco attento sbaglia strada e fa perdere alla Marchesa tempo prezioso! “Io sono la Marchesa d’Aragona e lei mi fa stare in mezzo alla strada”! Orrore, doppio orrore! E per la prima volta assistiamo al “balletto dell’orrore”: un po’ Goku un po’ Sailor Moon, la cara Marchesa ci mostra i passi del nuovo Gangnam Style! Perché come dice lei “in Cambogia bisogna essere decisi, prendere a ombrellate e andare”! La Marchesa vendicativa si avventa contro il popolino in rivolta! Bisogna riportare l’ordine. Via verso il palazzo reale per chiedere aiuto a sua Maestà, “my best friend”! La sicurezza (“Il ragazzo dovrebbe essere defenestrato”) non sembra però aver riconosciuto un membro della “royal family” e la cara Marchesa deve allontanarsi, a malincuore, dal palazzo.

Arriviamo al momento che tutti aspettavamo: la scena da Oscar. E chi meglio di un’attrice può realizzarla? Momento emozionante quando Madame Sclery si confessa al pubblico: “ Io non posso soffrire che si tratti male la gente. Ho fatto un grande sforzo per non perdere il mio equilibrio e ci sono riuscita”. Sarà vero? Ovviamente no: due secondi dopo rincorre Angelo per dargli quattro pizze, “stasera dormi fuori”– neanche fosse un cane!

I Ciavarri si guadagnano il primo posto alla prova immunità e una meritata visita ad Angkor. La Marchesa abbandona momentaneamente la gara: il nobile guerriero è sconfitto dai 45 gradi del clima cambogiano.

La gara riparte il giorno seguente. Rosolino finalmente incontra il suo nuovo compagno di viaggio: Marco Maddaloni, grande atleta di judo, campione italiano. Si forma la squadra degli sportivi.

media.tvblog.it

 

Ed eccoci arrivati alla prova immunità: i Ciavarri, i Mozzarelloni e le modelle devono sfidarsi a colpi di “mattoncini Lego”. Devono costruire un puzzle del tempio. Sorpresa! Per la prima volta i Mozzarelloni sembrano dar prova della loro forza. “Gli sforzi di Gigliola per farlo studiare architettura son stati ripagati” – Costia conclude in fretta la gara, i Mozzarelloni passano di diritto alla prossima tappa. Mentre i vincitori si godono la notte in monastero, le coppie rimaste devono portare dei pacchi alle case galleggianti. E via! Sui barconi, stile James Bond e Bond Girl, tra un’onda e l’altra, i postini navigano senza paura. Per i fidanzatini l’impresa è così ardua che sembra di trovare un “ago nel pagliaio”. Penalizzati dai Mozzarelloni – “peccano sia nei pensieri che nelle azioni”, si trasformano in avidi vampiri: il loro compito è succhiare sangue (ruolo adatto a Madame Sclery), pardon, rubare amuleti agli altri concorrenti. E la Marchesa, tirchia com’è, non glielo voleva dare!

Lezione di oggi: l’Arte dello Scrocco, corso progredito. La Marchesa e il reale furto. Orrore, doppio orrore! Ma cara Marchesa cosa fa, mi ruba al popolino? Tranquilli, nessun reato è stato commesso. La nobile Marchesa con nonchalance ruba souvenir in un negozietto e subito riporta la refurtiva. “Per una volta nella vita ho voluto essere fuorilegge”!

media.tvblog.it

Anche in questa puntata nessun “Happy End” per gli innamorati. Il principe e la sua principessa sembrano essere ai ferri corti. Madame Sclery, accaldata e stanca, non ha più voglia di continuare la gara. Peccato pensiamo noi. Ma ecco che torna in vita la voglia di insultare il suo principe: “Un sorriso non ti scappa, una gentilezza, niente…”, dice ad Angelo. “Sei un disco rotto, apri la bocca e gli dai fiato”! L’attrice per la prima volta ammette che questo programma ha evidenziato le differenze tra di loro: “Son venute fuori tante diversità e zizzania nel nostro rapporto, se saremo intelligenti lo salveremo sennò questo è destino”. Angelo tieni duro, we want to #savetheboy!

Eccoci arrivati alla tappa finale: più di 800 gradini per arrivare al cuore spirituale della Cambogia. Così spirituale che la Marchesa sembra ritrovare la sua innata generosità. Si scaglia contro i Mozzarelloni che affermano di aver pregato solo per loro stessi. La Marchesa non ci sta! La sua famiglia è da 2000 anni che pensa agli altri! Altro che tirchieria…. Tiri fuori le unghie Marchesa, come dice lei “la Marchesa è una nuvola che gira per il cielo ma piove solo dove vuole lei”!

Giunge il fatidico momento: la classifica! Vincono la tappa gli sportivi. Colpo di scena: madame Sclery e il tuo principe Angelo vengono eliminati! Verseremo molte lacrime. Dobbiamo farcene una ragione!

 

fonte: media.tvblog.it

Madame Sclery si conceda con una notizia shock: “Sono molto contenta di quello che ho fatto. Sono fiera di me. Angelo ha un carattere molto dolce ma ha avuto reazioni non accettabili che mi hanno condizionato. Forse la storia non continua. Ho bisogno di una pausa di riflessione”.“Non so se in Italia si continua… Ha detto che ci separiamo, non lo so, dipende non più da me, ma da lei” dice Angelo. Sarà forse la fine della coppia di fidanzatini? Lo scopriremo prossimamente.

Alla prossima settimana con la nuova puntata di Pechino Express. Il viaggio continua...