diredonna network
logo
Stai leggendo: Sofia grazie al metodo Stamina sta meglio e muove le gambe [VIDEO]

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Sofia grazie al metodo Stamina sta meglio e muove le gambe [VIDEO]

La piccola Sofia sta meglio grazie alle Staminali.Ecco un video in cui si vedono ulteriori miglioramenti! Forza Sofia!
(foto:Web)

 

La piccola Sofia De Barros sta meglio. I suoi combattivi genitori, Caterina Ceccuti e Guido Ponta, hanno pubblicato sulla pagina Facebook un video in cui si vedono i grandi miglioramenti della piccola, affetta da leucodistrofia metacromatica. Ora, grazie al metodo Stamina, Sofia muove le gambe. I genitori si sentono dei privilegiati ma hanno nuovamente messo in chiaro alcune richieste al ministro della Salute Beatrice Lorenzin. 

“Caro Ministro,
imbarazzanti paradossi legislativi e grottesche contraddizioni politiche minano la credibilità dell’operato del Suo Ministero. La invito ancora, così come aveva già fatto mia moglie Caterina sulle pagine dei quotidiani, a recarsi a casa delle famiglie dei piccoli malati che asseriscono di aver avuto miglioramenti… e di trarre, sulla scorta di ciò che vedrà con i suoi occhi e dalla lettura della documentazione medica prodotta da dottori che confermano tali miglioramenti, un parere più completo e libero sull’intera vicenda.
L’aspettiamo a braccia aperte Ministro!
Se venisse a pranzo, Le chiedo la cortesia di dircelo per tempo…apparecchieremo con il “servito buono”.
Buona giornata e, speriamo, a presto.”

Il metodo Stamina ha però ricevuto una bocciatura da parte del comitato scientifico presso l’Istituto Superiore di Sanità e il presidente di Stamina Foundation Davide Vannoni ha fatto ricorso al Tar contro la composizione del comitato che a suo dire non era imparziale.

La decisione finale rimane al ministro. 

>>> Ecco il video con i miglioramenti della piccola Sofia.