diredonna network
logo
Stai leggendo: In arrivo l’Inverno più freddo del secolo!

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

Look da fata dai capelli turchini per Rihanna

Il papà denuncia la mamma no-vax: la parola passa al tribunale

"Mangia, sei anoressica": Alessia Marcuzzi risponde alle critiche su Instagram

Il messaggio di Emma per l'amica Stefy, la mamma di Bea

Scuola: al via i Licei brevi, 4 anni invece di 5

È morta la mamma di Bea, la bambina prigioniera del suo corpo

Questo è il primo emoji della storia: ha 3700 anni la "faccetta" più antica

Itzel, la ragazza di 15 anni che ha ucciso il suo stupratore, è stata assolta

In arrivo l'Inverno più freddo del secolo!

I meteorologi di tutto il mondo avvertono, a suon di ricerche, che l'inverno in arrivo sarà il più freddo del secolo.Ma non doveva essere un'estate settembrina? Non ci resta che leggere le loro supposizioni ed aspettare.
(foto:Web)
(foto:Web)

 

Pare che questo sarà uno degli inverni più gelidi di sempre, facendo dimenticare il gelo del ’29 e del ’56.

A sostenerlo i più grandi centri meteorologici mondiali. Dopo un settembre estivo che non si è visto, non ci resta che aspettare per vedere se è vera questa notizia.

Un giovane ricercatore facente parte del National Weather Service, in un’intervista rilasciata al giornale online web.de, ha affermato che gennaio e febbraio 2014 porteranno “tremende ondate di gelo”. Secondo alcuni dati statistici, un ciclo di inverni freddi è in genere composto da 5 anni e il 2014 dovrebbe rappresentare la chiusura del cerchio. Per questo stesso motivo la primavera tarderà ad arrivare e marzo sarà decisamente molto freddo rispetto alla media. 

Alcuni studiosi giustificano questo raffreddamento degli ultimi anni grazie alla bassa attività solare. “Non vi è dubbio che il riscaldamento che abbiamo vissuto negli anni ’80/’90 sia terminato”, sostiene il professor Anastasios Tsonis dell’University of Wisconsin. Basti pensare che lo spessore del ghiaccio in Antartide negli ultimi 23 mesi è cresciuto esponenzialmente.

Dopo un’estate inesistente, io non sono pronta ad affrontare il grande freddo.