diredonna network
logo
Stai leggendo: Bolletta smartphone da 20mila sterline per caricare le foto della vacanza su Facebook

Paola Turci: "Mai più con un uomo". Niente figli? "Oggi ringrazio il cielo"

Oroscopo dal 30 marzo al 5 aprile- Come sopravvivere alle stelle

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Bolletta smartphone da 20mila sterline per caricare le foto della vacanza su Facebook

Bolletta da capogiro per una mamma in vacanza.20mila sterline di connessione internet al mese. (State già controllando il vostro piano tariffario?!?)
(foto:Web)

 

Ventimila sterline di bolletta telefonica per mettere le foto della sua vacanza in Turchia su Facebook.

Notizie del genere ti fanno controllare in continuazione il traffico rimanente e i Gigabyte a disposizione che hai ancora questo mese.

(foto:Web)

La bolletta da capogiro è arrivata a una mamma di 40 anni, Helen Christie, che ha deciso di utilizzare la connessione del suo telefono durante una vacanza per condividere sui social network fotografie e stati d’animo.

Oltre 2700 sterline spese al giorno per essere connessa 24h.

La donna conosceva le tariffe e proprio per questo motivo aveva aderito ad una promozione speciale della sua compagnia telefonica che prevedeva un consumo di circa 6 sterline al giorno, ma quando il traffico dati ha superato il limite consentito, la bolletta è lievitata. 

Come riporta il Daily Mail la donna ha ricevuto come bolletta un prezzo 40 volte superiore a quello della vacanza: “È inaccettabile quello che fanno le compagnie telefoniche!” ha dichiarato la donna che non può permettersi di pagare una bolletta da 20mila sterline.

(Io nel frattempo ho ricontrollato le mie soglie traffico un paio di volte)