diredonna network
logo
Stai leggendo: Risotto al melone. Quando la creatività è alla frutta

Oroscopo dal 2 all'8 marzo - Come sopravvivere alle stelle

L'eutanasia e il rispetto per la vita: finalmente dj Fabo è morto, ora lui è libero, noi no

Nokia 3310, ecco il nuovo modello del cellulare della nostra adolescenza e sì, c'è anche Snake

Grey's Anatomy, 13esima stagione: finalmente le nuove puntate! Da dove si riparte

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Trench: storia di un capo senza tempo!

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Calzedonia Costumi 2017: tutte le novità della nuova collezione estiva!

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Cassidy, violentata a 13 anni suicida a 15: in questa lettera il suo ultimo desiderio

Risotto al melone. Quando la creatività è alla frutta

Una originale e perfetta per l'estate, come al solito a prova di frigo vuoto
risotto al melone

Frigo aperto, noia, frigo chiuso, frigo aperto, frigo chiuso.

Idea. Questa ricetta è nata così dopo un braccio di ferro, a botte di apri e chiudi, con l’amato-odiato frigorifero. Una scena tipica in quelle giornate in cui ti trovi faccia a faccia con il pranzo, hai poco tempo, pochi ingredienti e nulla sembra soddisfare le tue aspettative culinarie, finché un ingrediente ti salva ricetta e buon umore. A voi l’epilogo di un altro episodio da frigo vuoto e agenda piena: risotto con il melone.

Il risultato finale è stato piacevolissimo e delicato. Da riproporre sicuramente come primo piatto all’interno di  un menù estivo a base di frutta, magari servito tiepido direttamente nella calotta svuotata del melone o dentro grossi limoni non trattati.

 

Ingredienti per 4 persone:

  •  350 gr. di riso carnaroli
  • 1/2 melone maturo
  • 1 cipolla rossa media
  • 1 e 1/2 l di brodo vegetale (sedano, carote, cipolla)
  • 1 noce di burro (30 gr. circa)
  • la buccia grattugiata di un limone non trattato
  • 2 cucchiai di grana
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale (a piacere)
  • pepe (facoltativo)
  • 2/3 foglie di menta fresca

 

Procedimento

  1. Tagliate il melone a metà, prendetene una calotta e privatela dei semi e della buccia; tagliate la polpa a tocchetti.
  2.  In una padella aggiungete il burro e i tocchetti di melone. Fate cuocere a fuoco lento  finché la polpa non si sarà sfaldata e sarà facile ridurla in purea con una forchetta. Aggiungete un pizzico di sale. 
    melone e burro
  3.  Nel frattempo in una pentola dal fondo alto, versate un filo l’olio e la cipolla tagliate; fatela appassire e aggiungete il riso; fate tostare per pochi secondi e aggiungete il brodo vegetale, un po’ alla volta finché non sarà cotto.
    risotto in cottura
  4.  A pochi minuti dalla fine della cottura aggiungete la polpa di melone ridotta a purea, il limone e il grana. Ultimate la cottura, stando attenti a non far ritirare troppo i liquidi, e impiattate decorando con delle foglie di menta e una macinata di pepe.

 

N.b. Se non avete tempo potete utilizzare del brodo granulare ma consiglio sempre di prepararlo con ortaggi freschi, aggiungendo ad abbondante acqua fredda, carote, sedano, cipolla e sale e far bollire almeno 1 ora. Il brodo può essere preparato in anticipo e conservato in freezer, in un contenitore chiuso ermeticamente: all’occorrenza sarà solo necessario scongelare.