diredonna network
logo
Stai leggendo: Strudel salato con wurstel e patate

Come funziona la pianta mangiafumo?

"Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia": la forza dell'amore di quest'uomo

Melinda Gates: "Perché dobbiamo sostenere e pretendere il controllo delle nascite"

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Il tema del Met Gala 2018 è davvero molto molto controverso

La vampiretta è arrivata: per Nikki Reed e Ian Somerhalder è tempo di coccole

Google shock: "Donne biologicamente diverse, per questo lavoro meglio gli uomini"

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

L'uomo affida messaggi d'amore in bottiglia al mare: va a finire così

Shannen Doherty, selfie con i capelli: "Mi sento di nuovo donna"

Strudel salato con wurstel e patate

Per chi ha voglia di mettersi ai fornelli senza impegnarsi troppo, ecco una ricetta facile e veloce che farà leccare i baffi a grandi e piccini...Il successo è assicurato!
www.misya.info
www.misya.info

Un rustico che conquisterà grandi e piccini. Veloce e golosissimo, ottimo per un buffet!

Ingredienti

  • Un rotolo di pasta brisè
  • Una confezione da 3 di wurstel grandi
  • 3 patate medie
  • 400 grammi di fiordilatte BEN SGOCCIOLATO
  • Parmigiano q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Per prima cosa, mettete a bollire per 15/20 min. in acqua salata le patate con la buccia.

Stendete la pasta in una teglia da forno (per evitare che la pasta possa rompersi, tenetela fuori dal frigo almeno 10 minuti prima di srotolarla) bucherellando la parte centrale con una forchetta.

Prendere le patate, sbucciarle e tagliarle a rondelle di mezzo centimentro, avendo cura di distribuirle SOLO NELLA PARTE CENTRALE (in quanto la pasta laterale andrà poi a coprire il ripieno)

Spolverate le patate con una manciata di parmigiano e un filo d’olio.

Tagliate il wurstel in 4 parti verticalmente  e disponetelo sopra lo strato di patate.

Tagliare la mozzarella a dadini e disporla sopra i wurstel.

Ripetere lo stesso procedimento per creare un doppio strato.

Ripiegare su se stessa la pasta e cercare di chiudere le due estremità.

Preparare un rosso d’uovo e spennellarlo sulla superficie del rustico in modo da renderlo lucido all’uscita dal forno

Infornare in forno pre-riscaldato a 180° per 30 minuti.

Per chi ha il forno ventilato, consiglio 160° per 40 minuti.

Servire tiepido.

Buon appetito!