diredonna network
logo
Stai leggendo: Shottini di crema alla birra. Non è un dolce per femminucce

"Riposa in pace. So che verrai a cercarmi...", le parole della moglie a Chris Cornell

Perché la fine di un'amicizia è peggio della fine di un amore

Disneyland Paris è alla ricerca di... cattivi. Se lo sei, manda il tuo cv

Quando Marina Abramovic lasciò che la gente usasse il suo corpo come un oggetto

Quei bambini perduti che, ogni anno, spariscono nel nulla

Jeggings: cosa sono, come indossarli e i modelli di tendenza

Oroscopo dal 25 al 31 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Avril Lavigne è morta ed è stata rimpiazzata da un clone": le "prove" dei complottisti

Quello che le influencer non ci dicevano (ma ora sono obbligate)

Spora, ecco il mio viso dopo l'incidente: "Questa sono io e la perfezione non esiste"

Shottini di crema alla birra. Non è un dolce per femminucce

Un dolce a prova di frigo vuoto, dal sapore deciso e aromatico, che conquisterà gli amanti della birra e farà ricredere puristi e conservatori
zuppetta alla birra

C’è un alimento che d’estate non manca mai nel mio frigo: la birra. O meglio le birre. Mi piace provarne sempre di nuove perché va bene la bionda sulla spiaggia o alla pizzata con gli amici ma il mondo dei luppoli e dei lieviti è pieno di sorprese e tutto da scoprire.

Spinta dalla curiosità di provare un abbinamento insolito con una blanche artigianale acquistata di recente e messa alle strette da un frigo semi-deserto (troppo caldo per trascinarsi al supermercato) ho messo appunto questo mini dessert costituito da una doppia crema alla birra: una arricchita dal cioccolato fondente, l’altra aromatizzata con cannella e scorza di agrumi.

Un dolce a strati, da servire in piccoli bicchieri trasparenti e invece del cucchiaio un fragrante biscotto oswego.  Un dessert di facilissima esecuzione che non necessita cottura e risolve le ben note cene dell’ultimo momento.

 

Ingredienti per 4 shottini:

  •  4 tuorli freschissimi
  • 3 cucchiai rasi di zucchero
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 33 cl di birra blanche (io ho usato una birra artigianale km zero)
  • 50 gr. di cioccolato fondente
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • la buccia grattugiata di 1/2 limone
  • la buccia grattugiata di 1/2 arancia (facoltativo)
  • 1/2 tazzina di caffè
  • 1 cucchiaio di latte
  • 8 biscotti oswego
  • una manciata di mandorle per decorare

 

Procedimento:

  1. Con una frusta a mano lavorate i tuorli con lo zucchero, quando sarà diventata spumosa aggiungete gradualmente la farina setacciata e continuate a lavorare finché il composto non sarà liscio, senza grumi. Aggiungete al composto la birra tiepida.
    tuorli_zucchero_farina
  2. birra
  3.  Versate tutto in una pentola dal fondo alto e fate cuocere a fuoco lento girando continuamente per evitare che si attacchi e si formino dei grumi. Togliete dal fuoco non appena si sarà addensata. Fate raffreddare.
  4.  Sottraete 1/4 di crema al totale e a questa quantità aggiungete il cioccolato fondente, precedentemente sciolto a bagno maria, ancora caldo.  Nei restanti 3/4 di crema aggiungete la cannella e la buccia grattugiata degli agrumi
    cioccolato bagnomaria
  5. Prendete 1 bicchierino da shot e iniziate a montare il dolce a strati. Bagnate leggermente 1 biscotto nel caffè e latte e spezzettatelo sul fondo; con l’aiuto di una sacca da pasticciere stendete uno strato di crema alla birra e cioccolato e a seguire uno strato più spesso di crema chiara. 
    crema con cioccolato
  6.  Conservate  in frigo e servite accompagnando il vostri shottini alla birra con un biscotto, che servirà da cucchiaio, e qualche mandorla.