diredonna network
logo
Stai leggendo: Reggio Emilia shock: crocifissa una bambola gonfiabile nel santuario

Il video appello: "Signor Presidente, ero DJ Fabo, ora voglio poter morire"

Oltre Grey's Anatomy: una nuova serie tv per Ellen Pompeo

Oroscopo dal 19 al 25 gennaio 2017- Come sopravvivere alle stelle

Inchiesta choc: "Ecco chi sono gli oltre 200 religiosi pedofili in Italia" che continuano a fare i preti

Grey's Anatomy: nuove stagioni già in programma?

La magia de l'Incantevole Creamy torna in tv: ecco quando e dove

Lui la dà alla fiamme. Lei lo difende dalla D'Urso. Momento di TV shock

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Gli insulti stupidi ad AstroSamantha per il nome della figlia (e forse è pure una bufala)

Oroscopo dal 12 al 18 gennaio 2017 - Come sopravvivere alle stelle

Reggio Emilia shock: crocifissa una bambola gonfiabile nel santuario

Shock a Reggio Emilia: il santuario di Scandiano è stato profanato con la crocifissione di una bambola gonfiabile. Si cerca il responsabile. Paese in rivolta.
bambola-crocifissa-santuario

In provincia di Reggio Emilia, precisamente a Scandiano, qualcuno si è divertito a profanare il santuario del Monte Evangelo. Al posto del Cristo sulla croce, è stata messa una bambola gonfiabile con la bocca tappata da del nastro adesivo.

Daniele Margini, ex calciatore dilettantistico, ha scoperto il tutto e ha immediatamente scattato una fotografia, postandola sul suo profilo facebook. “Ho deciso di fare un giro in bici e quando sono arrivato in cima stavo per voltare la bicicletta e tornare giù, ma ho notato qualcosa di strano su una croce  mi sono fermato, e ho visto una bambola gonfiabile con un nastro adesivo intorno alla bocca. Devo ammettere che mi sono fatto una bella risata perché ho pensato che fosse uno scherzo di qualcuno. Ho fatto un paio di foto e poi me ne sono andato.” ha raccontato l’uomo.

santuario-crocifissione