diredonna network
logo
Stai leggendo: Calze pelose: nuova idea anti-stupro direttamente dalla Cina

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Rivoluzione IKEA: dite addio alle viti e alla mitica brugola. I mobili si montano così

Oroscopo dal 9 al 15 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Vorresti sposare mio marito?": la toccante lettera di Amy, prima di morire di cancro

Calze pelose: nuova idea anti-stupro direttamente dalla Cina

Una novità dalla Cina davvero bizzarra ma che potrebbe essere davvero utile nel combattere stupri e femminicidi.
calze-pelose

 

Dopo il Rape – Axe, le mutande anti-stupro in grado di erogare piccole scariche elettriche, sviluppate da alcuni studenti indiani di ingegneria e l’orologio antistupro, arriva dalla Cina una particolare novità per scoraggiare eventuali stupratori. 

calze-pelose
Sul popolare social network Sina Weibo, l’ultima moda è dettata da un paio di collant pelosi che trasformano anche le gambe più sexy in arti maschili poco attraenti. Da indossare per sentirsi più sicure in metropolitana o per strada, l’utente @HappyZhangJiang le considera “essenziali per tutte le ragazze prima di uscire”. Con un indumento simile si cerca, anche se in modo ironico, di scoraggiare e inibire tutti i malintenzionati e pervertiti.

Una lotta alla violenza e al femminicidio sicuramente bizzarra ma che potrebbe davvero essere efficace.