diredonna network
logo
Stai leggendo: Calze pelose: nuova idea anti-stupro direttamente dalla Cina

"Non ci porterete via la libertà": la lezione di Ariana Grande e dei ragazzi d'oggi

Oggi Marco avrebbe compiuto gli anni: le toccanti parole di papà Gianni

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Internata in una clinica psichiatrica per impedirle di abortire: la drammatica storia di questa ragazza

Maturità 2017: ecco tutte le tracce della prima prova

Sexting, quella "prova d'amore" che può costare la vita

"Perché mi dice che le faccio schifo?": la risposta di Sergio Sylvestre contro gli haters

Jovanotti e la lettera di Pif: "Mi fa schifo chi se ne sbatte dei disabili"

Calze pelose: nuova idea anti-stupro direttamente dalla Cina

Una novità dalla Cina davvero bizzarra ma che potrebbe essere davvero utile nel combattere stupri e femminicidi.
calze-pelose

 

Dopo il Rape – Axe, le mutande anti-stupro in grado di erogare piccole scariche elettriche, sviluppate da alcuni studenti indiani di ingegneria e l’orologio antistupro, arriva dalla Cina una particolare novità per scoraggiare eventuali stupratori. 

calze-pelose
Sul popolare social network Sina Weibo, l’ultima moda è dettata da un paio di collant pelosi che trasformano anche le gambe più sexy in arti maschili poco attraenti. Da indossare per sentirsi più sicure in metropolitana o per strada, l’utente @HappyZhangJiang le considera “essenziali per tutte le ragazze prima di uscire”. Con un indumento simile si cerca, anche se in modo ironico, di scoraggiare e inibire tutti i malintenzionati e pervertiti.

Una lotta alla violenza e al femminicidio sicuramente bizzarra ma che potrebbe davvero essere efficace.