diredonna network
logo
Stai leggendo: Estate 2013 | Espadrillas e slippers, chi più ne ha più ne metta

Animalier: dal leopardato al maculato, come indossare la tendenza urban jungle!

Orecchini uncinetto: l'accessorio glamour per ogni occasione!

Pronovias 2017, abiti da sposa da sogno: scoprite con noi l'ultima collezione!

Microdermal: il piercing punto luce per farsi notare!

Regali di San Valentino: idee regalo fai da te e da acquistare

Collezioni San Valentino 2017: le proposte di Intimissimi e Calzedonia

Tra rouches e tessuti morbidi, ecco la nuova collezione Zara primavera estate 2017!

20 e più meravigliosi letti per bambini per farli sognare

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Violentata a 7 anni dal compagno della madre. Il processo dura 20 e l'accusa cade in prescrizione

Estate 2013 | Espadrillas e slippers, chi più ne ha più ne metta

Accessori irrinunciabili per la prossima estate 2013, le loafers e le espadrillas, in corda, canapa, suede o cotone, doneranno agli outfit un'allure boyish tremendamente chic.
espadrillas 1

 

 

Quando i tacchi diventano  insopportabili per via delle alte temperature, quando i piedi non ne possono davvero più di essere costretti dentro fascianti intrecci di cuoio e suede, ecco che saltano fuori le espadrillas e le loafers, conosciute anche come babouche o pantofole, comode alleate per percorrere lunghi tragitti o per trascorrere serate easy in riva al mare o a borda piscina.

Non chiamatele con lo sciatto epiteto di “ciabatte”, diciamo invece che queste scarpe sono il giusto compromesso tra il rigore di un tacco 12 e l’allure di una flats. Calzature iconiche per il periodo vacanziero, a tal punto che quando fanno di nuovo capolino nelle nostre scarpiere vuol dire che stiamo per vivere il periodo più bello dell’anno.

Basta scorrere le dita in quella suola di corda, grezza e ispida, che l’odore dell’estate ci pervade, facendoci ricordare immediatamente i momenti di relax e di spensieratezza che abbiamo vissuto in “loro” compagnia. Andiamo per ordine (da sinistra verso destra): nei toni pastello quelle di Chanel con doppia CC sul davanti, costruite con tessuti etnici le Soludos, fluo con profili a contrasto la proposta di Havaianas, in suede con cornetto rosso ricamato sulla tomaia quelle firmate Manebì, in cotone leggerissimo e colorazioni tribal-chic le Pitusa, a scacchi colourfull le Roxy, a righe varipinte le Gioseppo, in canvas con rimami laterali le Toms, in tessuto con stampa animalier le Paloma Barcelò, infine, in pizzo rosso fuoco quelle di Valentino Garavani.

 

Slipper 1

 

Più sofisticated le care amiche slippers, eccentriche e penetranti grazie alla loro carica esplosiva ed espressiva. Un conosciutissimo aforisma dice “nel bene o nel male, l’importante è che se ne parli“, ecco, con le loafers succede più o meno la stessa cosa: eccessive e vistose devono sempre far parlare di se e distinguersi all’interno di outfits spesso troppo severi e monocromatici.

Queste calzature rinomate per il loro comfort, devono necessariamente suscitare un approccio visivo forte e incisivo, esaltato spesso da pattern seriali e psichedelici come le righe bicolor. Decorate da stripes, infatti, quelle realizzate dalla griffe Giuseppe Zanotti Design che ne ha proposto un paio, per questa summer 2013in versione bianca e rossa, tempestata da luminosissimi strass, idem Charles Philip Shanghai in tela con fodera interna a righe, proposte anche nella variante con mini farfalle stampate.

C’è ne davvero per tutti i gusti, da quelle in pitone pastellato di Avec Modération, a quelle color blocking di CB Made in Italy, a quelle in camoscio traforato con borchie di Pedro Garcìa, fino a quelle rosso fuoco di Fabio Rusconi, impreziosite da un teschio realizzato in micro strass, oppure quelle totalmente in pizzo colorato di Judari e, infine, quelle di Miu Miu con tacco a specchio e totalmente ricoperte da impecettibbili studs. Dio benedica l’estate!

Venera Coco