diredonna network
logo
Stai leggendo: Pasta alla sabbia…e pomodorini: sognando l’estate

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

Inchiesta choc: "Ecco chi sono gli oltre 200 religiosi pedofili in Italia" che continuano a fare i preti

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

I tweet scioccanti dell'ex ragazzo della terza C

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Grey's Anatomy: nuove stagioni già in programma?

Quando (e dove) ci dà fastidio essere toccati: le zone off-limits del nostro corpo

Pasta alla sabbia...e pomodorini: sognando l’estate

Invasione di amici all’ultimo momento o semplicemente frigo a lutto? Naturalmente spaghetti. Ma con aggiunta di mollica croccante, alici e succosi datterini. Una ricetta briosa, molto smart e dal gusto disinvolto. La ricetta jolly dell’estate che non delude mai. E rimane anche il tempo per la manicure...
pasta-sabbia-e-pomodorini

Pochi ingredienti e pochi minuti per portare in tavola questo piatto dai sapori e colori  mediterranei; il tripudio dell’italianità a tavola che mette tutti d’accordo e salva cene e pranzi dell’ultima ora grazie all’equilibrio degli ingredienti e alla loro facile reperibilità.

P.S.: ovviamente la sabbia vera e propria non è l’ingrediente principale di questo piatto, come non lo è nemmeno della squisita torta sabbiosa!

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr. di spaghetti (melius abundare…)
  • la mollica di 1 fetta di pane raffermo
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 filetti di alici sott’olio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 6/7 pomodori datterini
  • peperoncino piccante (facoltativo)
  • basilico fresco

Procedimento

  1. In una pentola capace mettete a bollire abbondante acqua per cuocere gli spaghetti; una volta a ebollizione salate e buttate la pasta
  2. Nel frattempo in una padella versate un fondo d’olio (non lesinate) e fate rosolare lo spicchio d’aglio
  3. Quando l’aglio inizierà a liberare i suoi odori, aggiungete i filetti di alici sott’olio e i pomodorini tagliati a pezzi; fate cuocere per qualche minuto: i pomodori dovranno rimanere sodi
  4. In un’altra padella antiaderente fate tostare la mollica di pane sbriciolata e il pan grattato
  5. Scolate la pasta al dente, ripassatela con le alici e i pomodorini; aggiungete qualche foglia di basilico fresco, la mollica e il pan grattato tostati. Attenzione perché il pane asciuga molto il fondo per cui è bene tenere da parte dell’acqua di cottura della pasta da aggiungere per ottenere una preparazione più umida e succosa.

In 10 minuti sarà tutto pronto e avrete tutto il tempo per dedicarvi a voi stesse. Manicure? Pediluvio? Tanto i piatti stasera li lava lui.