diredonna network
logo
Stai leggendo: Scarpe: Il ritorno della punta

Trench: storia di un capo senza tempo!

Calzedonia Costumi 2017: tutte le novità della nuova collezione estiva!

Animalier: dal leopardato al maculato, come indossare la tendenza urban jungle!

Orecchini uncinetto: l'accessorio glamour per ogni occasione!

Pronovias 2017, abiti da sposa da sogno: scoprite con noi l'ultima collezione!

Microdermal: il piercing punto luce per farsi notare!

Collezioni San Valentino 2017: le proposte di Intimissimi e Calzedonia

Tra rouches e tessuti morbidi, ecco la nuova collezione Zara primavera estate 2017!

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Scarpe: Il ritorno della punta

Niente passa mai veramente di moda, prima o poi tutto ritorna. E quindi eccole, stanno ritornando decisamente alla carica, sulle passerelle, a ritmo di tacchi, le scarpe a punta!
tacchi-sarah-jessica-parker

Nella moda, come in materia, vale la stessa regola: nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. Se avevate sepolto quelle “orribili decolletèes con quelle altrettanto orribili puntazze” nei meandri più reconditi del vostro armadio inzeppato, esattamente come si fa con la farcitura del tacchino a Natale, è arrivato il momento di andare a riesumarle. La moda è un susseguirsi di tendenze che dopo un decennio, a volte anche due, vengono rispolverate, rielaborate, riproposte.

ritorno-scarpe-punta
Questa volta il ritorno alla ribalta è quello delle scarpe a punta. Lo avevamo già intuito quando, nel 2011 circa, Valentino aveva proposto una collezione di accessori decorata da borchie metalliche di cui il pezzo forte erano proprio le decolletèes declinate in colori neutri con questa particolare punta. Ma anche le splendide Manolo Blahnik di color rosa con applicazioni di pizzo nero, paparazzate alle estremità di Sarah Jessica Parker. Come ben sappiamo, la mitica Carrie Bradshaw di Sex & The City è poco incline a separarsi dai feticci della sua griffe di punta. Come non ricordare poi, le Pigalle di Christian Louboutin; affusolate, sinuose, con tacco a stiletto, rappresentano il sogno spesso proibito di ogni fashion-victim che si rispetti.

 

C’è chi le ama e chi le odia, chi cerca un modello esclusivo come questi per poter scendere a patti con l’eleganza. Chi queste scarpe a punta, è dagli anni 2000 che non riesce proprio a digerirle. Se sarà un top o un flop non impiegheremo molto a capirlo. In ogni caso, buona indigestione!