diredonna network
logo
Stai leggendo: Garage del Sesso ad Avellino: Drappi rossi per avvisare i clienti

Quando l'arcobaleno è rosa: la spiegazione del fenomeno

Cynthia Nixon come "Miranda": da Sex & The City alla politica

Look da fata dai capelli turchini per Rihanna

Il papà denuncia la mamma no-vax: la parola passa al tribunale

"Mangia, sei anoressica": Alessia Marcuzzi risponde alle critiche su Instagram

Il messaggio di Emma per l'amica Stefy, la mamma di Bea

Scuola: al via i Licei brevi, 4 anni invece di 5

È morta la mamma di Bea, la bambina prigioniera del suo corpo

Questo è il primo emoji della storia: ha 3700 anni la "faccetta" più antica

Itzel, la ragazza di 15 anni che ha ucciso il suo stupratore, è stata assolta

Garage del Sesso ad Avellino: Drappi rossi per avvisare i clienti

Una garage del sesso in provincia di Avellino. Una Donna si prostituiva avvisando i clienti con un drappo.
garage-avellino-luci-rosse

Una casa a luci rosse ad Avellino è stata scoperta dagli agenti della Questura. In via degli Orti, a Mercogliano, un garage è stato adibito ad appartamento e al suo interno una 35enne, cittadina della Repubblica Dominicana, era intenta a prostituirsi. 

La donna era solita appendere un drappo rosso all’esterno dell’abitazione per segnalare ai prossimi clienti che l’appartamento in quel momento era occupato.

La Polizia ha sequestrato 280 euro in contanti e diversi oggetti erotici e soprattutto una rubrica con nomi e numeri di clienti abituali.
L’immobile è stato sottoposto a sequestro e la donna denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Nascerà forse l’ennesimo dibattito sui pro e contro delle Case Chiuse?