diredonna network
logo
Stai leggendo: Sulla scia dei ricordi: scandalo a Beverly Hills 90210.

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Rivoluzione IKEA: dite addio alle viti e alla mitica brugola. I mobili si montano così

Oroscopo dal 9 al 15 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Vorresti sposare mio marito?": la toccante lettera di Amy, prima di morire di cancro

Sulla scia dei ricordi: scandalo a Beverly Hills 90210.

Nel telefilm culto degli anni 90', che narrava la vita dei due gemelli Walsh, un segreto inconfessabile, riguardava la madre: Cindy.

Per i nostalgici degli anni 90′ non comporterà eccessivo sforzo, ricordare che in Beverly Hills 90210, la coppia dei gemelli Brandon e Brenda aveva per madre la dolce signora Cindy Walsh.

La mammina perfetta riusciva comunque a mantenere il suo ruolo, in una città piena di ombre e luci come Beverly Hills, tra coppie divorziate, scandali e  figli viziati che colmavano l’assenza di genitori nelle loro vite, con festa lussuose, abiti firmati ed auto non proprio da “liceali”.

 

Ora, a distanza di parecchi anni dalla chiusura del serial originale, l’attrice Carol Potter (che interpretava appunto il ruolo della madre di Brandon e Brenda), oggi 64enne, ha recentemente dichiarato che negli anni in cui venne girato il telefilm ebbe una relazione con l’attore Luke Perry, ora 46enne,  che nel film interpretava il ruolo di Dylan, fidanzato della figlia.

Carol ha confermato che si trattò solo di un flirt di non troppe pretese, poiché Luke Perry di 18 anni più giovane, era allora soltanto un ragazzo, ma per lei parve comunque impossibile resistergli: “era troppo sexy” a suo giudizio.

Molte ragazzine del tempo non sarebbero state da meno!

Mamma Walsh aveva anticipato la moda dei toy boy senza dubbio alcuno!