diredonna network
logo
Stai leggendo: 5 Cose Che Non Sapevi Sui Sogni

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Trascurano i figli per accudire i loro 12 cani": giudice toglie i figli a una coppia

Gessica, sfigurata dall'acido: "La strada è lunga, ma tengo duro". Il video messaggio su Facebook

Figli che uccidono i genitori: 7 casi shock

Oroscopo dal 9 al 15 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Perdonatemi, mamma e papà, se potete": la lettera di Michele, 30 anni, suicida per colpa del precariato

5 Cose Che Non Sapevi Sui Sogni

A chi non piace sognare?L'attività onirica nasconde tanti segreti della nostra mente. Ecco 5 interessanti curiosità!
sognare

Sognare è un’attivita che accomuna tutti gli esseri umani, senza distinzioni di età, genere o razza.

Spesso però non ricordiamo cosa abbiamo sognato e non sappiamo dare il giusto valore alla nostra fantasia onirica.

Le prime interpretazioni furono date da Freud ne “L’interpretazione dei sogni”.

Alcuni elementi potrebbero servirci per capire meglio, senza addentrarci nella psicologia, cosa significano certi viaggi che intraprendiamo durante il sonno, e qualche curiosità.

5 – Sogni e attimi di piacere

sognare-orgasmoSia uomini che donne riescono a venire mentre dormono.

Spesso, come da logica, si verificano durante sogni particolari, ma non sono da escludersi nemmeno in sogni d’altro genere.

Mentre le donne dormono quelle parti sono più lubrificate, soprattutto nella fase REM.

Lo stesso succede anche agli uomini, che possono avere inturgidimenti a prescindere dalla tipologia di sogno.

Le emozioni e il sogno viaggiano quindi sugli stessi binari secondo la mente che riesce a controllare il fisico e l’eccitazione.

4 – Sognare un tradimento

tradimento-sognareL’esperta di sogni Lauri Quinn Loewenberg afferma che i sogni, nei quali vediamo il nostro partner mentre ci tradisce, sono piuttosto frequenti.

L’infedeltà di coppia infatti spaventa molte persone e la paura fuoriesce nei sogni notturni perché magari soffocata durante il giorno, per non litigare.

Avviene anche quando la gelosia viene costantemente repressa.

Se in sogno lui ci tradisce, abbiamo paura dell’abbandono e della solitudine.

Questo problema non si concentra solo su problemi di coppia, spesso sono altri timori, altre persone lontane, che ci disturbano.

3 – Continuare a dormire per terminare il sogno

continuare-dormire

Tutti, almeno una volta nella vita, hanno fatto un sogno talmente perfetto da non volersi svegliare.

Quando succede di aprire gli occhi, spesso si cerca di richiuderli e tornare indietro per portarlo a termine.

Pare proprio sia possibile: dovete sdraiarvi, senza muovere arti e muscoli, e assumere la stessa posizione in cui vi siete svegliati.

Quella è la posizione nella quale stavate sognando. Pronti a proseguire.

È una sensazione bellissima che ci aiuta anche a sentirci in pace con noi stessi.

2 – I sogni ricorrenti

sogni-ricorrentiCi sono sogni, o anche incubi, che si presentano in modo frequente durante il sonno.

La nostra mente sta cercando di inviarci dei messaggi, per potercene poi liberare.

Un esempio comune è sognare denti che cadono: Cosa rappresentano per voi i denti e la bocca?

Per la mente che sogna, i vostri denti, come ogni parte della vostra bocca, sono simboli delle vostre parole. Facendo attenzione ai sogni che hanno al centro i denti, potete migliorare il vostro modo di comunicare“.

Altri incubi comuni: cadere, volare, correre inseguiti da uno sconosciuto.

1 – Controllare i sogni

controllare-sogni

Il 64,9 % delle persone che ha partecipato ad uno studio sull’attività onirica, ammette di essere consapevole di sognare e il 34% ha dichiarato di poterne collegare gli sviluppi.

Il controllo dei sogni effettivamente è molto importante, soprattutto per chi fa spesso incubi.

Prima di andare a dormire, secondo il professor Bulkeley, bisogna parlar a se stessi e ripetersi:

“Se faccio quel sogno, devo ricordarmi che è solamente un sogno”

Sperando che sia bello.