diredonna network
logo
Stai leggendo: Pedofilia: Papa Francesco caccia un cardinale

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Internata in una clinica psichiatrica per impedirle di abortire: la drammatica storia di questa ragazza

Maturità 2017: ecco tutte le tracce della prima prova

Sexting, quella "prova d'amore" che può costare la vita

"Perché mi dice che le faccio schifo?": la risposta di Sergio Sylvestre contro gli haters

Jovanotti e la lettera di Pif: "Mi fa schifo chi se ne sbatte dei disabili"

Saldi estivi 2017: quando iniziano Regione per Regione e i must have della stagione!

Spose bambine: perché migliaia di minorenni si sposano ogni anno negli USA

Pedofilia: Papa Francesco caccia un cardinale

Papa Francesco incontra in Santa Maria Maggiore il cardinale accusato di aver coperto preti pedofili ed esclama: "Non voglio che frequenti questa basilica"
papa-francesco
Durante la visita in Santa Maria Maggiore, ieri Papa Francesco ha incrociato il cardinale Bernard Law, accusato di aver coperto i preti pedofili nella diocesi di Boston.
Il Papa si arrabbia: “Non voglio che frequenti questa basilica”
Il portavoce della Santa Sede ha però cercato di minimizzare l’accaduto.  
Il cardinale avrebbe voluto incontrare il nuovo pontefice, che però non ha gradito. Papa Francesco ora vuole allontanarlo costringendolo ad una vita di clausura.
Law divenne arciprete della basilica romana nonostante le pesanti accuse. Il cardinale, pur essendo venuto a conoscenza di preti pedofili, li avrebbe trasferiti in altre parrocchie ma pur sempre a contatto con altri ragazzi.
Una posizione che non è piaciuta in Vaticano, soprattutto a Papa Francesco.
Ora il nuovo Papa vuole esiliarlo in clausura.