diredonna network
logo
Stai leggendo: Pedofilia: Papa Francesco caccia un cardinale

La maledizione della lotteria: "Ero più felice prima di vincere al Gratta e Vinci"

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Figlia mia, sopravvivo solo per darti giustizia". Parla la mamma di Tiziana Cantone

A terra con 32 coltellate. "Ho sposato l'uomo che mi ha salvata dall'ex violento"

Pedofilia: Papa Francesco caccia un cardinale

Papa Francesco incontra in Santa Maria Maggiore il cardinale accusato di aver coperto preti pedofili ed esclama: "Non voglio che frequenti questa basilica"
papa-francesco
Durante la visita in Santa Maria Maggiore, ieri Papa Francesco ha incrociato il cardinale Bernard Law, accusato di aver coperto i preti pedofili nella diocesi di Boston.
Il Papa si arrabbia: “Non voglio che frequenti questa basilica”
Il portavoce della Santa Sede ha però cercato di minimizzare l’accaduto.  
Il cardinale avrebbe voluto incontrare il nuovo pontefice, che però non ha gradito. Papa Francesco ora vuole allontanarlo costringendolo ad una vita di clausura.
Law divenne arciprete della basilica romana nonostante le pesanti accuse. Il cardinale, pur essendo venuto a conoscenza di preti pedofili, li avrebbe trasferiti in altre parrocchie ma pur sempre a contatto con altri ragazzi.
Una posizione che non è piaciuta in Vaticano, soprattutto a Papa Francesco.
Ora il nuovo Papa vuole esiliarlo in clausura.