diredonna network
logo
Stai leggendo: Pedofilia: Papa Francesco caccia un cardinale

Disegna il tuo papà!? Il risultato è sorprendente (e dolcissimo)

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

Pedofilia: Papa Francesco caccia un cardinale

Papa Francesco incontra in Santa Maria Maggiore il cardinale accusato di aver coperto preti pedofili ed esclama: "Non voglio che frequenti questa basilica"
papa-francesco
Durante la visita in Santa Maria Maggiore, ieri Papa Francesco ha incrociato il cardinale Bernard Law, accusato di aver coperto i preti pedofili nella diocesi di Boston.
Il Papa si arrabbia: “Non voglio che frequenti questa basilica”
Il portavoce della Santa Sede ha però cercato di minimizzare l’accaduto.  
Il cardinale avrebbe voluto incontrare il nuovo pontefice, che però non ha gradito. Papa Francesco ora vuole allontanarlo costringendolo ad una vita di clausura.
Law divenne arciprete della basilica romana nonostante le pesanti accuse. Il cardinale, pur essendo venuto a conoscenza di preti pedofili, li avrebbe trasferiti in altre parrocchie ma pur sempre a contatto con altri ragazzi.
Una posizione che non è piaciuta in Vaticano, soprattutto a Papa Francesco.
Ora il nuovo Papa vuole esiliarlo in clausura.