diredonna network
logo
Stai leggendo: Vende la figlia ad un uomo per girare un porno

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Perdono i genitori in una settimana: il mondo si mobilita per pagare il mutuo ai tre fratelli

"Lui, il grande fotografo, che mi fotografava bambina e mi stuprava"

Vende la figlia ad un uomo per girare un porno

Una madre vende la figlia di 18mesi ad un uomo che gira video pedopornografici. L'Fbi indaga su entrambi.
bimba-venduta-madre

Natasha Hillard, giovane madre di 24 anni residente a Hammond, ha venduto la sua bambina di 18 mesi ad una persona che gira video pedopornografici. L’uomo, Christopher Bour, ha utilizzato la bambina per un suo video.

In questa assurda storia la donna è ora indagata per aver venduto la figlia, consapevole che sarebbe stata utilizzata per video pedopornografici, mentre lui è accusato di produzione pedopornografica, acquisto di minore e possesso di materiale pornografico relativo a bambini di età inferiore ai 12 anni.

Non è noto l’importo esatto della trattativa tra i due ma l’Fbi ha iniziato ad indagare sui fatti in seguito ad una segnalazione anonima: gli agenti hanno già sequestrato il computer dell’uomo.