diredonna network
logo
Stai leggendo: Vende la figlia ad un uomo per girare un porno

Cassidy, violentata a 13 anni suicida a 15: in questa lettera il suo ultimo desiderio

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

Violentata a 7 anni dal compagno della madre. Il processo dura 20 e l'accusa cade in prescrizione

Le ceneri dei defunti diventano vinili per dare ancora "voce" ai morti

Tenetevi forte: arriva il sequel di Love Actually

Traffico d'organi: il dramma dei bambini e dei profughi scomparsi nel nulla

25 lettere di (non) amore di uomini violenti alle proprie donne

Niente carcere per il 19enne stupratore. La pena: "Niente sesso fino al matrimonio"

Oroscopo dal 16 al 22 febbraio - Come sopravvivere alle stelle

"Trascurano i figli per accudire i loro 12 cani": giudice toglie i figli a una coppia

Vende la figlia ad un uomo per girare un porno

Una madre vende la figlia di 18mesi ad un uomo che gira video pedopornografici. L'Fbi indaga su entrambi.
bimba-venduta-madre

Natasha Hillard, giovane madre di 24 anni residente a Hammond, ha venduto la sua bambina di 18 mesi ad una persona che gira video pedopornografici. L’uomo, Christopher Bour, ha utilizzato la bambina per un suo video.

In questa assurda storia la donna è ora indagata per aver venduto la figlia, consapevole che sarebbe stata utilizzata per video pedopornografici, mentre lui è accusato di produzione pedopornografica, acquisto di minore e possesso di materiale pornografico relativo a bambini di età inferiore ai 12 anni.

Non è noto l’importo esatto della trattativa tra i due ma l’Fbi ha iniziato ad indagare sui fatti in seguito ad una segnalazione anonima: gli agenti hanno già sequestrato il computer dell’uomo.