diredonna network
logo
Stai leggendo: Ora si può fare davvero colazione da Tiffany

Ora si può fare davvero colazione da Tiffany

Siete delle inguaribili romantiche e appassionate del film Colazione da Tiffany? Da venerdì 10 novembre 2017 potrete davvero prendere un tè dal famoso brand! Ecco come e, soprattutto, dove.

Colazione da Tiffany è un film intramontabile che a 56 anni dalla sua prima messa in onda nelle sale statunitensi non smette di stupire le appassionate della celebre attrice Audrey Hepburn. Chi, in fondo, non ha mai davvero sperato di poter fare colazione da uno dei più famosi – e costosi – brand di gioielli? Beh, se siete delle inguaribili romantiche che non hanno mai smesso di coltivare questo sogno, la notizia che stiamo per darvi potrebbe davvero stravolgere il vostro risveglio mattutino: da venerdì 10 novembre 2017 sarà davvero possibile fare colazione da Tiffany. No, non in un bar di seconda categoria che porta questo pseudonimo ma nella vera e propria boutique di Tiffany & Co. della Fifth Avenue, a New York. La gioiosa notizia giunge dal sito internet ufficiale del brand. Divani rigorosamente azzurri, così come tazzine, tovaglie e perfino i porta zucchero: ogni cosa è del famoso colore che identifica l’azienda statunitense di gioielleria.

Fonte: Tiffany & Co.

Ma perché questa scelta? Ovvio, non che dispiaccia alle più appassionate del film, anzi, ma cosa ha davvero spinto Tffany & Co. a fare questa scelta? Il motivo è molto semplice: come spiegato dal sito internet d’informazione Racked, dopo l’ingente numero di vendite caratterizzato dagli anni ’90, l’azienda di gioielli ha pian piano perso il suo naturale sex appeal. Come fare quindi per far tornare sotto i riflettori il celebre marchio che da 180 anni a oggi strega con la sua eleganza? Semplice, rendendo il sogno delle amanti del film di Blake Edwards realtà.

Fonte: scena tratta dal film Colazione da Tiffany (1961)

La caffetteria ufficiale di Tiffany si chiama Blue Box Cafe ed è un vero e proprio tripudio di colore nell’arredamento e di bellezza. Un modo, quindi, per avvicinare non solo chi il brand lo conosce da tempo ma anche la nuova generazione di millennials caratterizzata dai social, da fotografie di grande impatto visivo e, non meno “importante”, dalle Instagram stories. Blue Box Cafe, attraverso la sua atmosfera elegante e raffinata, corona così il sogno di chi vorrebbe, almeno per un giorno, fare una vera e propria colazione da favola. E, come tutti sanno, spesso la bellezza ha anche un costo. Se volete usufruire dell’iconica caffetteria di Tiffany & Co. preparatevi a risparmiare: una semplice colazione costa 29 dollari (circa 24 euro), mentre una pausa tè 49 dollari (circa 42 euro).