diredonna network
logo
Stai leggendo: Dalla tradizione alle sfilate: ecco i maglioni norvegesi!

Dalla tradizione alle sfilate: ecco i maglioni norvegesi!

Caldi, morbidissimi e confortevoli. Il loro abbinamento migliore? Con una tazza fumante di the o cioccolata calda. Scoprite con noi tutte le particolarità che rendono unici i maglioni norvegesi: l'inverno è alle porte e loro saranno gli alleati perfetti. Non potrete più farne a meno!

I maglioni norvegesi tornano di moda in vista della stagione fredda: i modelli classici, che hanno segnato la storia della moda, vengono riproposti dalle maison più amate e dalle griffe low cost in nuovissime versioni, assolutamente imperdibili!

Caldi, raffinati, decorati con disegni e trame pastello, i maglioni norvegesi non smettono di conquistare donne e stilisti di tutto il mondo, forse grazie al loro mood semplice ma ricercato al tempo stesso. Amiche, siete pronte? Scopriamo insieme tutti i dettagli di questi capi, capaci di farci sognare la neve, le piste da sci e la cioccolata calda… I maglioni norvegesi! 

Dalla tradizione norvegese alle sfilate: un vero must-have!

maglioni norvegesi
Maglioni norvegesi: dalla tradizione alle passerelle. Fonte: pinterest; tumblr.com

Nell’immaginario, i maglioni norvegesi sono collegati a lane pregiate e trame geometriche, ma non solo. La loro storia comincia nel 1200 d.C. in Norvegia, e sebbene nel corso dei secoli abbiano subìto moltissime trasformazioni, molti dei motivi più caratteristici e originali si sono conservati fino ad oggi.

Parliamo di maglioni di lana interamente ricamati a mano, con disegni e stampe soprattutto nella parte alta del capo, o con trecce, rombi, decorazioni in bianco e nero e tantissimi altri simboli, spesso considerati portafortuna. In tempi più recenti sono stati spesso messi da parte nel mondo della moda perché etichettati come “retrò”… Ma sorpresa! Eccoli tornare in versioni sempre più particolari e originali nelle nuove collezioni, pronti a diventare nuovamente una tendenza imperdibile.

Tendenza moda autunno/inverno 2017/2018

Cosa sarebbe l’inverno senza i maglioni, magari di lana, pesanti e avvolgenti? Nulla! E le sfilate autunno/inverno 2017/2018 ce lo dimostrano, tanto da renderli i protagonisti delle passerelle. Pullover, cardigan, maglioni dalle forme asimmetriche, impreziositi da paillettes, dal mood vivace, sia lunghi che corti: ma quali maglioni indosseremo? Tutti!

maglioni norvegesi
Maglioni norvegesi: la tendenza moda autunno/inverno 2017/2018. Fonte: tumblrl.com

Durante la London Fashion Week, Mulberry ha fatto sfilare un maxi pullover con stampa invernale e dal mood casual, se indossato con una maxi gonna, proprio come in sfilata. Tory Burch, invece, durante la New York Fashion Week ha proposto due diversi maglioni di ispirazione norvegese: il primo richiama un po’ l’atmosfera natalizia, mentre il secondo richiama la tradizione. Entrambi perfetti se abbinati a fantasie a quadri, dal mood scozzese! Ma ricordate: vanno portarti rigorosamente morbidi, leggermente oversize e l’accessorio con cui stanno meglio è sicuramente una tazza di cioccolata calda!

Maglioni norvegesi fatti a mano

maglioni norvegesi
Maglioni norvegesi fatti a mano. Fonte: pinterest.com

La lavorazione a più colori, che è la particolarità che distingue i maglioni norvegesi da tutti gli altri, può essere eseguita con metodi diversi, ci sono le righe, la lavorazione a intarsio e poi c’è la lavorazione stranded, nota in Italia come “jacquard”.  Si tratta di lavorare a maglia rasata in tondo, quindi sempre a dritto, alternando due fili di colore diverso: uno si lavora e l’altro si fa scorrere sul retro del lavoro. Il disegno, nelle versioni tradizionali di questa tecnica, è eseguito solamente con due colori per ogni giro, e questo tipo di lavorazione viene generalmente eseguita con lane Shetland, o nordiche. I disegni e i motivi che prevalgono sui maglioni sono legati principalmente alla tradizione religiosa o alla vita dei pescatori, con simboli di buon auspicio e buona pesca. Un piccolo trucchetto: una volta apprese le tecniche di base, studiando il metodo “EPS” inventato da Elizabeth Zimmermann, sarà possibile creare i capi senza seguire alcun modello! L’assenza di cuciture rende questo capo particolarmente confortevole, soprattutto per i più piccoli.

Rivisitazioni moderne

maglioni norvegesi
Maglioni norvegesi: le proposte dei brand. Fonte: zara.com; mytheresa.com; net-a-porter.com

Nella collezione firmata Zara autunno/inverno 2017/2018, troviamo due modelli di maglioni norvegesi: il primo, caratterizzato dal bicolore, accenderà tutte le giornate grigie di questa stagione, mentre il secondo è più prezioso, grazie all’inserto in pizzo sulla parte davanti. La griffe Chloé propone un modello nostalgico, che ci fa tornare gli anni ’70: collo alto, motivo zig-zag e super colorato! Il marchio Vince, invece, si concentra sulla creazione di maglioni con un fascino senza tempo.

maglioni norvegesi
Maglioni norvegesi: il must-have di questo inverno indossato dalle fashion-addicted. Fonte: pinterest.com

Sempre in chiave rivisitata, il vero modello must-have per questo inverno è sicuramente il maglione norvegese con motivo “treccia”: amatissimo dalle fashion addicted, questo capo è super versatile. Che sia tinta unita, color block o multicolor poco importa. Nel vostro armadio invernale ci deve essere!

Amiche, cosa ne pensate dei maglioni norvegesi? Noi non vediamo l’ora che inizi a fare freddo per poterli indossare!