diredonna network
logo
Stai leggendo: Arrivano le Arm Tights, ovvero le calze per le braccia di Spanx

Arrivano le Arm Tights, ovvero le calze per le braccia di Spanx

Il nuovo underware shaping è dedicato alla braccia, per modellarle e contenerle come le guaine. Avrà successo?
Calze braccia spanx
instagram @spanx

Spanx è il brand leader mondiale di intimo shaping modellante: dagli anni 2000 la sua fondatrice Sara Blakely colleziona successi per aver ideato guaine, bra, shorts da indossare per un’occasione speciale per fare in modo che l’abito scelto calzi a pennello e che valorizzi al massimo le forme di chi lo indossa. Tra le fan sfegatate di questi capi contenitivi che sono state fotografate mentre il loro Spanx si faceva notare sotto un abito o una gonna, troviamo Beyoncé, che indossa praticamente sempre le culotte contenitive, Jennifer Lopez, Sarah Jessica Parker, Gwyneth Paltrow e Kim Kardashian che ha confessato di indossarne addirittura due insieme, uno sopra l’altro, per avere un doppio effetto snellente.

Ebbene, guaine e culotte shaping hanno raggiunto in pochi anni l’apice del successo ma Sara Blakely non si è voluta accontentare e dopo anni di ricerche e di prototipi ha concepito un modello Spanx anche per le braccia. Sì, avete capito bene, il nuovo prodotto è appositamente studiato per modellare e “snellire” le braccia, si chiama Arm Tights (calze per le braccia) e promette di fare proseliti come gli altri prodotti. Ma vediamo insieme di cosa si tratta nel dettaglio.

Possiamo definire le Arm Tights come una specie di crop top, tutto senza cuciture esattamente come le guaine e bra per evitare in tutti i punti (soprattutto sull’addome) l’effetto “salsicciotto”.  Il tessuto scelto per le calze per le braccia è leggero, ha un effetto seconda pelle, quindi molto confortevole da indossare. Proprio per questa sua particolarità può essere portato sotto abiti attillati, smanicati e dai tessuti impalpabili. Sara Blakely definisce le nuove Arm Tights Spanx come dei game-changer per il guardaroba nella sua dichiarazione a Vogue: «Indossiamo collant per coprire le gambe sotto gonne e vestiti per passare dall’estate alla stagione autunno inverno, perché non farlo anche per le nostre braccia?». E poi aggiunge che le calze per braccia sono «una soluzione per avvolgere a 360° gradi le braccia lisciandole e modellandole». Si può pensare anche di portare le Arm Tights se non siamo proprio soddisfatte delle nostre braccia non perfettamente toniche: così si possono indossare abiti smanicati anche per la stagione più fredda senza sentirsi a disagio o tenere d’occhio gli sguardi indagatori di chi invece passa più ore al giorno in palestra ed ha le braccia come Demi Moore in Soldato Jane!

Calze per braccia Spanx
Fonte: spanx.com

Se invece non vi interessano i commenti delle altre persone, amate le vostre braccia così come sono (oppure fate parte della schiera di fanatiche del fitness ed avete le braccia da soldato Jane!) potete comunque prendere in considerazione l’acquisto delle Spanx per braccia come capo jolly, soprattutto durante i mesi autunnali di transizione verso il freddo più intenso, per poter indossare abiti o giacche smanicate, salopette, gilet. L’assenza di cuciture e il tessuto simil calza non vi farà sentire infagottate come potrebbe farlo una camicetta o una t-shirt a maniche lunghe, potrete ideare look particolari continuando ad usare capi “fuori stagione” ed essere comunque comode ed avere un minimo di copertura contro i primi freddi. Nei toni più sobri può essere un capo versatile anche per l’ufficio dove magari la temperatura non giustifica ancora capi pesanti ma serve comunque cominciare a coprirsi un po’ di più.

Le Arm Tights di Spanx sono disponibili in 11 colori diversi ad un costo che si aggira tra i 30 e i 34 $. Oltre al classico nero liscio ci sono modelli con dettagli a trama intrecciata oppure altri più fashion che hanno le maniche glitterate, ideali per un outfit da sera.