diredonna network
logo
Stai leggendo: Lady Gaga, ricoverata per fibromialgia: “I dolori mi impediscono una vita normale”

Lady Gaga, ricoverata per fibromialgia: "I dolori mi impediscono una vita normale"

Lady Gaga annulla tutte le date europee del suo ultimo Joanne World Tour: la colpa, ancora una volta, è della fibromialgia.
Fonte: IBT, @ladygaga

Lady Gaga ha posticipato tutte le date europee del suo Joanne World Tour, tournée che l’avrebbe portata il 26 settembre 2017 anche in Italia, più precisamente al Forum di Assago, in provincia di Milano. Una triste notizia giunta poche settimane dopo l’annuncio, al Toronto Film Festival 2017, della sua pausa musicale e del documentario firmato Netflix che tratterà le varie tappe della sua vita, compresa la fibromialgia della quale soffre ormai da tempo (causa principale, inoltre, dell’annullamento del tour).

Non è la prima volta che Stefani Germanotta, nome all’anagrafe della celebre cantante, è costretta ad abbandonare il palco per colpa delle sue condizioni fisiche: il 4 settembre 2017 aveva già cancellato un concerto in Canada per una brutta laringite e, qualche giorno più tardi, aveva annullato anche la sua partecipazione al famoso festival di musica rock “Rock in Rio”, in Brasile.

Sono devastata dal fatto di non essere in forma tanto da essere presente al Rock in Rio.

Ha scritto la cantante sabato 16 settembre 2017 attraverso una foto postata sul suo profilo Instagram ufficiale.

Farei qualsiasi cosa per voi ma ho bisogno di prendermi cura del mio fisico ora. Spero che capiate e vi prometto che tornerò e mi esibirò presto per voi.

Un ricovero in ospedale più che necessario, a quanto detto dal comunicato stampa di Live Nation, e che l’ha successivamente costretta a posticipare al 2018 tutte le date europee del tour in atto.

Ad annunciarlo sul suo profilo Instagram è stata la stessa Gaga, la quale ha scritto una lunga lettera a tutti i fan nel quale spiega la sua tristezza nel non poter continuare la tournée musicale per colpa della fibromialgia e dei conseguenti problemi fisici:

Sono sempre stata onesta con voi sui miei problemi fisici e mentali. Ho cercato per anni di sovrastarli. Uso la parola sofferenza non per pietà, o per avere attenzioni, e mi hanno davvero deluso tutte quelle persone online che pensavano fossi melodrammatica, che mi stessi inventando tutto, o che stessi cercando di fare la vittima per smettere di andare in tour. Chi mi conosce sa quanto questo sia lontano dalla verità. Sono una combattente. Uso la parola sofferenza non solo perché il trauma e i dolori hanno cambiato la mia vita, ma perché mi stanno impedendo di avere un’esistenza normale. Mi stanno allontanando da ciò che amo di più al mondo: esibirmi per i miei fan. Sto trovando un modo per andare in tour ancora, ma ora devo rimanere con i miei dottori, solo così potrò essere forte per potermi esibire a voi per i prossimi 60 anni o più.

Nel mentre, Live Nation, promoter che ha organizzato il tour della cantante, ha assicurato a tutti i fan che le date annullate verranno recuperate nel 2018 ma le date precise rimangono ancora in sospeso. I dettagli per il rimborso dei biglietti verranno annunciati nei prossimi giorni.