diredonna network
logo
Stai leggendo: “A quando le nozze? E i figli?”: la risposte di Fedez e Chiara in diretta

"A quando le nozze? E i figli?": la risposte di Fedez e Chiara in diretta

Durante un'aperitivo a Taormina, Fedez e Chiara Ferragni hanno risposto ad alcune risposte dei fan con una diretta Instagram.

Fedez e Chiara Ferragni sono la coppia del momento. Dopo la proposta di matrimonio del rapper direttamente dall’Arena di Verona, il web pullula (forse un po’ troppo) di diverse foto che li ritraggono insieme in atteggiamenti più che romantici.

La vita privata è chiamata in questo modo proprio perché rimanga fra le mure domestiche ma, in fondo, quando si parla di personaggi pubblici come i Ferragnez è davvero molto difficile mantenere la privacy e, del resto, i due ragazzi per primi hanno scelto la via di un amore social.

Basti guardare i loro profili Instagram dove entrambi sono sempre presenti in quello del partner.

Dalla Sicilia e, più precisamente, da Taormina, dove si trovavano in occasione del tour del concerto “Comunisti col Rolex” di lui con l’amico J-Ax al Teatro Antico il 31 luglio 2017, Fedez e Chiara hanno del resto aperto una diretta su Instagram, durante un lungo aperitivo, per rispondere a domande e curiosità dei fans.

Inutile dire che le domande più frequenti sono state quelle mirate ai loro piani amorosi futuri:

Quando vi sposate? Dove? A quando i figli?

I due hanno annunciato che per ora nulla è sicuro ma che certamente sarà in Italia ma che il matrimonio non avverrà nel 2017.
Per quanto riguarda i figli, invece, è stata Chiara a rispondere:

Prossimamente. Siamo nel periodo in cui quando vediamo le donne incinte ci emozioniamo.

Nel mentre hanno annunciato, però, di sapere già il nome da dare alla futura figlia, nell’ipotesi in cui sarà femmina.
I fan sono andati in delirio, poi chiaro che fa sorridere il fatto che, nel 2017, le domande più gettonate siano ancora “quando ti sposi” e “a quando un bambino”.

A questo proposito, forse, varrebbe la pena ascoltare le parole di Clio MakeUp.
Ma questa è un’altra storia.