diredonna network
logo
Stai leggendo: Angelina Jolie e il divorzio: “Bisogna piangere sotto la doccia, non davanti ai figli”

Angelina Jolie e il divorzio: "Bisogna piangere sotto la doccia, non davanti ai figli"

Angelina Jolie parla a ruota libera: del divorzio da Brad Pitt, dei figli e dei prossimi impegni, prima di prendersi una pausa per allontanarsi da tutto.
Fonte: web

La notizia del loro divorzio, nel settembre scorso, ha sconvolto il mondo dello spettacolo e milioni di fan in ogni angolo del pianeta; la loro coppia era diventata non solo una delle più belle di Hollywood, delle più affiatate, ma un vero e proprio marchio: i Brangelina, coloro che, per 12 anni (un record, se si pensa a quanto siano effimere certe storie nell’ambiente del cinema hollywoodiano) avevano fatto sognare donne e uomini, con la loro famiglia perfetta, numerosissima, composta da tre figli naturali e tre figli adottati, la loro bravura nella recitazione, la loro indiscutibile bellezza.

Moltissima acqua sembra passata sotto i ponti da quei tempi, e la situazione, nel corso dei mesi, è precipitata inesorabilmente toccando, spesso, abissi e scenari mai immaginati prima. La classica frase di rito “Ci separiamo di comune accordo per divergenze inconciliabili” ha presto lasciato il posto a indiscrezioni, rivelazioni scomode, che hanno svelato tutto un altro aspetto  di casa Jolie – Pitt. E poco c’entra, nel divorzio, il flirt attribuito all’interprete di Troy con la collega Marion Cotillard, smentito prepotentemente da entrambi, la realtà che si è venuta configurando in seguito alla conferma della separazione è ben più grave, e parla di rapporti burrascosi tra Brad e il figlio maggiore, quindicenne, Maddox, che sarebbero culminati con una furibonda lite durante un viaggio in aereo privato, dove sarebbero volate anche le mani; parla di una telefonata anonima fatta alle autorità, con l’ F.B.I. e il Dipartimento della Contea di Los Angeles dei Servizi per Bambini e Famiglie che hanno indagato Pitt per abuso di minori. Ma, se su queste notizie riportate dalla stampa internazionale possono permanere dubbi e perplessità, non è invece dubbia la confessione dell’attore di avere seri problemi con l’alcol, fatta nel corso di un’intervista a GQ, durante la quale ha persino chiesto scusa alla ex moglie, Jennifer Aniston.

Adesso è il turno di Angie di parlare, e l’attrice lo fa con Vanity Fair, che la raggiunge nella casa di Los Feliz, 11 mila metri quadrati appartenuti al regista Cecil B. DeMille, dove si è appena trasferita con il suo piccolo esercito di figli.

Continua a leggere