diredonna network
logo
Stai leggendo: Sai perché le misure delle scarpe cambiano (purtroppo) da negozio a negozio?

I "roller-tacchi" di Saint Laurent sono realtà (e hanno un prezzo!)

Oroscopo dal 24 al 30 agosto - Come sopravvivere alle stelle

Assomigliamo ai nostri nomi: uno studio lo dimostra

La lezione di Peter, amputato fa acroyoga con la protesi

"Chi ha paura dell'uomo nero?": quel tweet di Rita Pavone e il "Papa musulmano"

Il cantante ferma il concerto per difendere una ragazza dalle molestie: "È disgustoso"

I riti e i significati del matrimonio indiano: l'amore è sempre combinato?

Come pulire la lavatrice: 4 rimedi fai da te super efficaci

Da "scopa di più" a "Una signorina non...": le frasi sessiste che diciamo ogni giorno

Andrea Pace, la lettera della sorella per dire addio al piccolo Masterchef Junior

Sai perché le misure delle scarpe cambiano (purtroppo) da negozio a negozio?

Che i vostri piedi siano gonfi o meno, non è di questo che si tratta. Volete sapere perché la misura delle vostre scarpe cambia da negozio a negozio? Non vi resta che leggere l'articolo per scoprirlo.
Fonte: Getty Images

Ci capita molte volte di entrare in un negozio e di vedere che un capo d’abbigliamento, che sia un reggiseno, una maglia o un paio di pantaloni, abbia una taglia diversa rispetto a quella che indossiamo. Ma, avete notato che anche la misura delle scarpe cambia da negozio a negozio? A volte ci scoraggiamo perché pensiamo che i nostri piedi si siano ingrossati (o che si siano gonfiati). Viceversa, ci son volte in cui una o due misure in meno ci cascano a pennello, ed è qui che pensiamo che i nostri piedi si siano magicamente trasformati in quelli piccoli ed esili di Cenerentola. Per non parlare poi della solita scusa estiva: “Fa caldo, è naturale che mi si siano gonfiati i piedi” (sì certo, come no!)

In realtà, qui non si tratta né di piedi gonfi, né di piedi sgonfi. Qui si tratta del fatto che ogni negozio (più o meno) ha una misura ben precisa, e adesso vi spiegheremo il perché.

Il portale The Mirror ha voluto investigare sulla questione e ha scoperto che la misura delle scarpe può variare addirittura di tre taglie a seconda del negozio in cui le acquistiamo. Può capitare, dunque, che da un 37 arriviamo a indossare un bel 39 e viceversa. Uno dei giornalisti del celebre sito ha misurato delle scarpe in sei negozi diversi e, in ognuno di questi negozi, la misura delle sue scarpe cambiava.

La ragione sembra essere abbastanza semplice. Molti anni fa esistevano degli stampi di dimensionamento che servivano ai produttori britannici come base per produrre le loro scarpe; ma secondo quanto rivelato da Mirror, i marchi stanno spostando la loro produzione nei Paesi dell’Asia e, inevitabilmente, questo comporta a un cambiamento nella produzione della misura delle scarpe. Incredibile vero? Secondo quanto rivelato al medesimo portale d’informazione da Matthew Fitzpatrick (consulente podologo presso l’Università di Podologia del Regno Unito), pare che lo spostamento dall’Europa all’Asia della produzione di scarpe sia una conseguenza dell’aumento abbastanza rapido della domanda sulla moda a basso costo.

Un portavoce del Mirror ha dichiarato, inoltre, che le scarpe vengono create seguendo dei modelli base, alcune seguono quello del Regno Unito, altro quello europeo e altre ancora quello americano.

Durante l’intervista, Fitzpatrick spiega che sono in migliaia le donne che nel Regno Unito comprano un paio di scarpe sbagliate solo perché credono che siano della dimensione giusta. Il risultato? Bolle ai piedi a causa di scarpe troppo strette e calli provocati da scarpe troppo larghe.

Comunque, che siano troppo basse, troppo alte, troppo strette o troppo larghe, noi donne adoriamo le scarpe con il tacco… anche se, a volte, comportano a qualche piccolo problemino (ma noi troviamo sempre il modo di perdonarle). Guardate questo video per capire di cosa stiamo parlando:

Ma non fatevi ingannare dai tacchi, in realtà anche le donne che portano le ballerine hanno qualche piccolo incidente di percorso, e in questo articolo vi spieghiamo il perché:

In alternativa, se adorate sia tacchi che ballerine e non sapete proprio quale delle due scegliere per un’occasione particolare, abbiamo proprio la soluzione che fa per voi! Basta cliccare esattamente qui!

A questo punto, care ragazze, una domanda ci sorge spontanea: “qual è la nostra misura giusta?” In effetti è un bel dilemma, siamo entrate letteralmente in confusione. A quanto pare, quando ci faranno questa domanda, non ci resterà che dare una cifra approssimativa… La risposta ideale? “Calzo dal 37 al 39“.