diredonna network
logo
Stai leggendo: Quando la sposa pretende che le damigelle d’onore perdano peso

Diego Passoni si sposa con il suo compagno. Ma c'è ancora chi dice "Che schifo" (e peggio)

Spose bambine: perché migliaia di minorenni si sposano ogni anno negli USA

Giurarsi amore eterno con gli anelli con le impronte digitali

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Quando la sposa pretende che le damigelle d'onore perdano peso

Non parliamo di pizzi e veli: la vera, nuova tendenza per i matrimoni è chiedere alle proprie damigelle d'onore di... mettersi a dieta (e non solo) nei mesi precedenti alle nozze! Perché tutto questo? La "colpa" è dei social.
Fonte: web

Il giorno del proprio matrimonio ogni sposa vorrebbe essere la donna più bella del mondo, in forma, con la pelle luminosa e gli occhi scintillanti, i capelli di seta e un corpo da urlo fasciato nell’abito bianco; e, generalmente, non c’è una sola invitata che possa oscurare la brillantezza esplosiva della “bride – to – be“.

Allo stesso modo è altrettanto naturale che, genitori e parenti stretti a parte, tutte le ragazze del mondo desiderino condividere il proprio giorno più bello con le amiche più care, quelle di una vita, insomma quelle che, nella stragrande maggioranza dei casi si occupano, ad esempio, dell’organizzazione dell’addio al nubilato, e che il giorno della cerimonia sono solitamente designate per essere le damigelle d’onore.

Per entrambe le ragioni che abbiamo elencato, ossia per il legame di amicizia che unisce la sposa alle damigelle,  e per non incorrere nel rischio di risultare “meno bella”rispetto a una di loro (il vero incubo di ogni sposa!) non esiste donna sulla faccia della terra che imporrebbe alle proprie damigelle di sottoporsi a trattamenti estetici o, comunque, a qualsiasi cosa che modifichi il loro fisico.

Sbagliato!

Pare infatti che l’ultimo grande trend in fatto di matrimoni e dintorni sia addirittura quello di chiedere alle proprie damigelle d’onore di seguire una dieta dimagrante nei mesi precedenti alle nozze. Ma perché il motivo di tale richiesta?

Matrimoni sempre più social

Fonte: web

Alla base di queste incredibili richieste alle damigelle d’onore ci sarebbe, nemmeno a dirlo, il desiderio di condividere sui social foto assolutamente perfetto, dove non ci sia niente – e nessuno – fuori posto. Proprio per questo, ogni minimo dettaglio delle feste matrimoniali è importante, a partire dal look, non solo degli sposi, ma anche delle damigelle. Tenersi in forma, perdere peso, partecipare a veri e propri programmi di benessere e seguire particolari procedure cosmetiche assieme alle promesse spose sono pertanto prassi a cui le damigelle sono spesso incoraggiate – se non direttamente “spinte” dalle amiche in procinto di compiere il grande passo. Alcuni medici californiani spiegano questa nuova tendenza, molto semplicemente, dicendo:

Oggi le foto dei matrimoni sono molto più condivise grazie ai social media, perciò è importante apparire al meglio.

Le palestre stanno iniziando a prendere seriamente in considerazione la tendenza, con studi tra cui Y7 Studio, Pure Barre, Physique 57, SoulCycle e altri che hanno cominciato a organizzare vere e proprie sessioni private per le feste di addio al nubilato. Oltre ad offrire un programma di fitness nuziale di otto settimane, lo studio di danza 305 Fitness, ad esempio, vanta nel suo programma lezioni di fitness, nuoto, mentre la palestra di boxe Shadowbox offre una sessione di catering con guanti e camicie personalizzate.

Naturalmente la dieta e gli allenamenti sono solo una delle richieste a cui le damigelle potrebbero doversi sottoporre: pare che siano in aumento anche veri e propri trattamenti cosmetici, come spiega al NY Post Norman Rowe, chirurgo plastico dell’Upper East Side.

È la giornata della sposa e lei vuole non solo che sia il giorno perfetto, il tempo perfetto, l’abito  perfetto, vuole che la sua festa nuziale sia perfetta perché è un riflesso della sua personalità. Sono sorpreso di vedere in aumento il numero di spose che entrano con le loro damigelle d’onore, e anche con tutti gli invitati, per ottenere un riempitivo o una dose di Botox. 

 

Ashley e Sheena

Fonte: web

Cosmopolitan riporta la storia di Ashley, una PR newyorchese, che convolerà a nozze questa estate, e che non si è fatta scrupoli nel domandare al suo intero gruppo di damigelle di perdere peso per l’evento: Sheena, la sua damigella d’onore, ha già perso qualcosa come 15 chili per prepararsi alle nozze, e la stessa futura sposa è già dimagrita di ben 33 chili. Oltre alla richiesta di perdita di peso, Ashley sembra aver imposto tutta una vera e propria serie di altre regole per perfezionare il look delle sue damigelle: fra le richieste,ad esempio, c’è il divieto di indossare costumi da bagno con spalline, per evitare di mostrare l’antiestetica linea bianca sulla pelle abbronzata proprio il giorno delle nozze.
Tuttavia, nessuna delle ragazze, neppure Sheena, sembra essersi offesa per le pretese della sposa, anzi pare che tutte abbiano accettato di buon grado di acconsentire alle richieste pur di avere un ruolo tanto importante il giorno delle nozze. Se non è amicizia questa!

Se pensate che quello di Ashley e Sheena sia un caso isolato, però, dovete ricredervi: dato che la tendenza è in fortissima espansione, sono davvero tante le spose oltreoceano che la seguono!

Rachel e le altre spose che “mettono a dieta”  le damigelle

Fonte: newyorkpost

In New York  Post infatti racconta che la damigella d’onore Ashley Lagas, 29 anni, dice che avere un weekend di benessere è stata una decisione presa di comune accordo tra lei e la futura sposa Rachel Lenhoff .

Abbiamo passato il nostro weekend al bootcamp allenandoci con Sue Flemmig, ma abbiamo anche finito con il fare yoga in acqua il giorno dopo – ha detto Ashley alla testata statunitense- e abbiamo gustato anche frullati biologici e un brunch sano.Volevamo solo essere veramente attive per tutto il weekend.

Proprio Sue Flemming dice:

Ho visto un grande aumento di allenamenti che coinvolgono l’intero staff della sposa – spiega  la personal trainer, che di solito lavora con le spose, ma recentemente ha deciso di prendere in carica gruppi interi composti da spose e damigelle – Recentemente, negli Hamptons, ho allenato un gruppo di damigelle d’onore con due ore di esercizi per aiutarle a essere in forma per il matrimonio.

Audrey Eisenberg ha organizzato un bridal shower per la sorella Dana Duber al club 305 Fitness prima del matrimonio di quest’ultima, lo scorso ottobre. Questo però rappresentava solo una piccola parte del loro viaggio di fitness generale. Sia la sposa che la damigella d’onore si sono alimentate,addestrate per una corsa di 10 miglia e hanno partecipato al bootcamp. Audrey dice di essere stata motivata proprio dal pensiero delle imminenti foto:

Avevo un vestito molto aderente e volevo sentirlo assolutamente mio.

Mandy dice invece che sua sorella le ha chiesto di fare delle sedute di spray tan per abbronzarsi prima del suo matrimonio, di far crescere i capelli, e di tingerli solamente di biondo.

Penso che se non avessi deciso di mettermi spontaneamente in linea avrebbe avuto da ridire anche su questo – dice sarcastica – Immagino che voglia che tutti siano esteticamente perfetti, altrimenti potrebbero distrarre dal suo aspetto favoloso.

Noi non sappiamo davvero che pensare. È davvero necessario che adesso anche le nostre amiche future spose ci facciano notare che dobbiamo metterci a dieta? (Come se i nostri complessi non fossero già sufficienti!)