diredonna network
logo
Stai leggendo: Brad Pitt: “Ero un ubriacone: ho smesso”. Il divorzio da Angelina? “È stato come morire”

Angelina Jolie: "Non mi piace essere single". All'orizzonte un nuovo inizio con Brad Pitt?

Adam Levine e Behati Prinsloo: "Vogliamo 100 bambini". Per ora annunciano il secondo così

Vestita solo di sandali, Belen Rodriguez di nuovo senza: "Il nudo è elegante, non volgare"

Meghan Markle si confessa: "Io e Harry siamo felici e innamorati"

L'incidente di Noah Hathaway, il bambino guerriero de La Storia Infinita

La ragazza che salvò il soldato. Lui: "Non ho mai smesso di cercarti"

Arabia Saudita: "Le donne non possono guidare perché hanno un quarto di cervello"

Autocontrollo, quando troppo fa perdere il controllo e quando coltivarlo

Perché le coppie che guardano serie tv sono le più felici

Gloria, uccisa di botte a 23 anni dai parenti che la costringevano a prostituirsi

Brad Pitt: "Ero un ubriacone: ho smesso". Il divorzio da Angelina? "È stato come morire"

Come ci si sente ad affrontare un divorzio? E cosa si prova ad avere una brutta dipendenza? Brad Pitt si confessa a cuore aperto in un'intervista per GQ Style.
Fonte: GQ Style

Affrontare un divorzio non è mai semplice, soprattutto quando una coppia è stata insieme per anni e condivide dei figli. Quante volte, per simboleggiare la perfezione, abbiamo nominato Brad Pitt e Angelina Jolie? Li abbiamo sempre visti innamoratissimi e dall’unione indissolubile, tanto che è stato coniato quel nomignolo tanto in voga “Brangelina”, che ora non c’è più.

Quando siamo venute a conoscenza del loro divorzio, è stato come un fulmine a ciel sereno, sarà perché ci siamo sempre concentrate sull’ideale rappresentato dai due e non abbiamo mai visto il lato umano e… fallibile.

Era il 20 settembre 2016 quando la bella attrice rese pubblico il suo divorzio. Oggi, a distanza di 8 mesi, Brad Pitt si confessa a cuore aperto in un’intervista per GQ Style, raccontando della vicenda e del duro periodo passato. Il bellissimo attore rivela che, in quest’ultimi 8 mesi è riuscito ad andare avanti grazie al pensiero della sua famiglia, in particolare dei suoi figli.

Quando le persone sono sul letto di morte non parlano di ciò che hanno conseguito o di ciò che hanno ricevuto. Parlano dei loro cari o dei lo rimpianti.

I bambini – dice l’attore – sono molto delicati, hanno bisogno di tempo, di qualcuno che gli tenga la mano e che gli spieghi le cose. Assorbono tutto.

Quando era occupato tutto il tempo a lavorare non dava loro le giuste attenzioni. Adesso vuole fare di meglio. La sua è una confessione amara, ma che lascia spazio all’idea di un nuovo Brad Pitt e a un senso di rinascita.

L’attore evidenzia la notevole differenza tra la mentalità del passato e quella odierna. Rispetto a un tempo, oggigiorno si crescono i figli concentrandosi maggiormente sulla loro psicologia. Brad ricorda infatti suo padre, lo definisce come un uomo dalla mentalità arretrata, una mentalità “dei tempi della guerra”, che amava sentirsi onnipotente e super-forte, non curandosi dell’uomo in sé, delle sue incertezze e delle sue difficoltà. È in questo momento che parla del suo divorzio. Questo evento così struggente è stato come un pugno in pieno viso e, da quel momento, ha voluto essere un padre migliore per i suoi figli.

Devo esserci di più. Devo esserci di più per loro. Devo dimostrarglielo. E non sono stato così bravo in questo.

Brad sposta poi l’attenzione sul suo ruolo di genitore e su quello di Angelina durante le mille pratiche del divorzio. Si sa che gli affidamenti, le visite e tutto ciò che riguarda i figli, sono sempre un tasto dolente per una coppia che non va d’accordo. Questo, però, non sembra essere il caso dei due attori, in quanto, secondo quanto riportato da GQ Style, l’attore dichiara che i due stanno facendo del loro meglio.

Mi sono sentito incatenato al sistema quando i Servizi per i Minori mi hanno chiamato. Ma com’è noto, dopo tutto ciò, siamo stati in grado di lavorare insieme per venirne fuori. Entrambi facciamo del nostro meglio. Ho sentito dire a un avvocato:” Nessuno vince in tribunale, è solo una questione di chi viene ferito di più”. E sembra essere vero: trascorri magari un anno concentrandoti sul costruire un caso per difendere il tuo punto di vista, perché tu hai ragione e il resto è sbagliato, ma è solo un modo per alimentare l’odio.

Un Brad apparentemente distrutto, parla di un immenso dolore, dell’esistenza di un processo e dell’orribile sensazione che ha provato affrontando il divorzio.

È stato come morire.

Brad ammette di amare ancora Angelina, per questo l’ha lasciata libera. Perché, secondo l’attore “se ami qualcuno, lo liberi“, ed è riuscito a capirlo solo dopo averlo provato.

Adesso so cosa significa amare senza “possedere”. Adesso so cosa significa amare senza aspettarsi nulla in cambio.

L’attore sposta poi l’attenzione sul suo passato da “ubriacone professionista” e da “fumatore di spinelli“.

Non riesco a ricordare un giorno, da quando ho finito il college, in cui non fossi ubriaco o non stessi fumando uno spinello, o qualcosa del genere. Ho smesso con quello solo quando ho cominciato a costruire una famiglia, ma era rimasto l’alcol.

Ultimamente, si era spinto un po’ troppo oltre. La sua “dipendenza” dall’alcol si stava aggravando.

Oggi sono molto felice perché da sei mesi sono sobrio.

Fonte: GQ Style

Ovviamente non è facile “disintossicarsi”, non sempre basta svegliarsi una mattina con la voglia di abbandonare un brutto vizio e farlo così, semplicemente. Perché per quanto il corpo lo desideri, la psicologia umana, quando vuole, sa essere un duro nemico e può rendere le cose più difficili.

Adesso si limita a bere succo di mirtillo e acqua frizzante e definisce ironicamente il suo tratto urinario il più pulito di tutta Los Angeles.

Durante l’intervista, Brad ha nominato l’ex compagna con il suo nome per intero solo una volta. Più volte l’ha chiamata semplicemente “Angie”. Dalle sue parole si evince che il divorzio non ha lasciato rancori passati, contrariamente a quanto sembrava inizialmente, ma sicuramente un pizzico di nostalgia e tanto dolore.

Cosa rimane adesso dei celebri Brangelina? Cosa rimane di quell’amore che lui aveva immortalato in questi scatti. Dal canto di Brad Pitt, rimaneun uomo provato, anche fisicamente come mostrano le foto dell’intervusta, con un passato “tossico” che probabilmente è stato tra le cause principali della sua separazione; un uomo che ha scelto di attraversare il suo dolore e provare a rinascere. Per i suoi figli, per se stesso e, forse, anche per… Angie.