diredonna network
logo
Stai leggendo: Un solo antenato per tutti quelli con gli occhi azzurri

"Ieri mi ha detto che sono bellissima": la lettera della moglie malata al marito

Vampiri energetici: come riconoscerli e imparare a difenderti da loro

"Quando me ne sarò andato": questo padre ha lasciato a suo figlio un messaggio lungo tutta una vita

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Oroscopo dal 20 al 26 aprile - Come sopravvivere alle stelle

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Perché ho realizzato per la mia bambina una festa a tema... cacca"

La fitness blogger che ha deciso di non depilarsi: "Voglio essere di ispirazione per le altre donne"

Titanic: ma Jack poteva salvarsi sulla porta-zattera con Rose? Ecco la risposta

Un solo antenato per tutti quelli con gli occhi azzurri

Le persone con gli occhi azzurri provengono da uno stesso antenato e inoltre sono più desiderabili.Tutto vero? Pare di sì, grazie ad un gene.
occhi-azzurri

Hans Eiberg, dottore del Dipartimento di Medicina Cellulare e Molecolare presso l’università di Copenaghen, attraverso una mappatura genetica realizzata utilizzando il DNA dai mitocondri, ha scoperto che gli individui dagli occhi azzurri provengono da un solo antenato comune e donna.

La mutazione genetica che ha portato alla formazione degli occhi azzurri è avvenuta tra 6mila e 10mila anni fa. In origine avevamo tutti gli occhi castani ma poi il gene OCA2 ha influenzato la mutazione, coinvolgendo la melanina, il pigmento che dà colore ai nostri capelli, agli occhi e alla pelle.

Esaminando più sequenze del gene del DNA preso in esame, associato quindi alla produzione di melanina, si è notato come tutte le persone dagli occhi blu abbiano lo stesso gene mutato. Tutte le persone con gli occhi blu han dunque lo stesso antenato in comune, e son tutte lontanissimi parenti tra loro?!?

Secondo questa ricerca inoltre, questo gene rende le persone con gli occhi azzurri più desiderabili nel farsi scegliere da un compagno che vuole procreare, e quindi fanno più bambini.