diredonna network
logo
Stai leggendo: Un solo antenato per tutti quelli con gli occhi azzurri

Assomigliamo ai nostri nomi: uno studio lo dimostra

I riti e i significati del matrimonio indiano: l'amore è sempre combinato?

Come pulire la lavatrice: 4 rimedi fai da te super efficaci

Da "scopa di più" a "Una signorina non...": le frasi sessiste che diciamo ogni giorno

Andrea Pace, la lettera della sorella per dire addio al piccolo Masterchef Junior

Esperimento: "Vi raccontiamo come è facile fingersi una star di Instagram e farsi pagare dai brand"

Come funziona la pianta mangiafumo?

"Nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia": la forza dell'amore di quest'uomo

L'uomo affida messaggi d'amore in bottiglia al mare: va a finire così

Shannen Doherty, selfie con i capelli: "Mi sento di nuovo donna"

Un solo antenato per tutti quelli con gli occhi azzurri

Le persone con gli occhi azzurri provengono da uno stesso antenato e inoltre sono più desiderabili.Tutto vero? Pare di sì, grazie ad un gene.
occhi-azzurri

Hans Eiberg, dottore del Dipartimento di Medicina Cellulare e Molecolare presso l’università di Copenaghen, attraverso una mappatura genetica realizzata utilizzando il DNA dai mitocondri, ha scoperto che gli individui dagli occhi azzurri provengono da un solo antenato comune e donna.

La mutazione genetica che ha portato alla formazione degli occhi azzurri è avvenuta tra 6mila e 10mila anni fa. In origine avevamo tutti gli occhi castani ma poi il gene OCA2 ha influenzato la mutazione, coinvolgendo la melanina, il pigmento che dà colore ai nostri capelli, agli occhi e alla pelle.

Esaminando più sequenze del gene del DNA preso in esame, associato quindi alla produzione di melanina, si è notato come tutte le persone dagli occhi blu abbiano lo stesso gene mutato. Tutte le persone con gli occhi blu han dunque lo stesso antenato in comune, e son tutte lontanissimi parenti tra loro?!?

Secondo questa ricerca inoltre, questo gene rende le persone con gli occhi azzurri più desiderabili nel farsi scegliere da un compagno che vuole procreare, e quindi fanno più bambini.