diredonna network
logo
Stai leggendo: Adriana Volpe VS Magalli: la lite dalla TV passa ai social

Striscia la Notizia: i commenti razzisti sulla velina bionda

Grey's Anatomy 14: in arrivo un nuovo personaggio tutto italiano

X Factor: Manuel Agnelli annuncia le novità e Rovazzi "sostituisce" Fedez

Costantino di Pechino Express: "Non ho tabù e nessun problema a dire che ho problemi di impotenza"

L'incidente di Noah Hathaway, il bambino guerriero de La Storia Infinita

La ragazza che salvò il soldato. Lui: "Non ho mai smesso di cercarti"

Arabia Saudita: "Le donne non possono guidare perché hanno un quarto di cervello"

Autocontrollo, quando troppo fa perdere il controllo e quando coltivarlo

Perché le coppie che guardano serie tv sono le più felici

Gloria, uccisa di botte a 23 anni dai parenti che la costringevano a prostituirsi

Adriana Volpe VS Magalli: la lite dalla TV passa ai social

Adriana Volpe e Giancarlo Magalli conducono da diversi anni "I Fatti Vostri", programma di intrattenimento ospitato da Rai2. Nel mese di marzo 2017, durante la messa in onda della trasmissione, i due hanno un battibecco che degenera sui social network. È subito guerra!
Fonte: Web

Sono diversi anni ormai che la showgirl Adriana Volpe affianca il conduttore Giancarlo Magalli a I Fatti Vostri, programma di intrattenimento trasmesso su Rai 2. Una collaborazione televisiva giunta (forse) al termine a causa degli attriti sempre più insanabili tra conduttore e co-conduttrice, sfociati nei giorni scorsi in un diverbio TV, poi degenerato sui social network.

Il commento della discordia

Tutto è cominciato così, allegramente. Durante la trasmissione, Magalli parla scherzosamente della terza età:

E comunque la terza età si è spostata, sappiatelo. Io ne sono ampiamente fuori, insomma. È ormai oltre i 75 la terza età

Lo stesso tono viene utilizzato da Adriana mentre fa sapere ai telespettatori che, a luglio, il conduttore farà 70 anni. Inaspettatamente, però, Giancarlo si infastidisce e le risponde con tono tutt’altro che ironico usando termini come strega e rompiballe:

Adriana ci rimane male, ragion per cui, appena finita la trasmissione, il regista Michele Guardi convoca entrambi alla presenza di Marco Giudici, vicedirettore di Rai 2. Quest’ultimo vuole mettere pace cercando una mediazione tra i due, mentre Michele si dissocia a nome di tutti dal pensiero di Magalli, invitandolo per giunta a chiedere scusa. Il conduttore respinge la richiesta evidenziando che sarebbero solamente delle scuse non sentite.

La lite si sposta poi sui social quando, in seguito a un post su Facebook del giornalista Walter Giannò, che difende la showgirl, Magalli risponde con un commento che insinua cose gravi e che Adriana commenta:

Magalli chiosa:

Io ce l’avevo solo con lei, non con le donne che ho sempre rispettato e che forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni.

E qui esplode la bomba che degenera come segue:

La reazione di Adriana

Fonte: Web

Quando ho letto quel post sono scoppiata a piangere.

Adriana si sfoga a cuore aperto in un’intervista per Tiscali:

Spero che l’azienda prenda qualche provvedimento perché non capisco come mai a pagare non siano mai gli uomini. Paola Perego che è una bravissima professionista ha subito la chiusura di una trasmissione per un servizio discutibile mentre uno come Magalli può fare sul mio conto tutte le insinuazioni possibili senza pagare fio.

Prima dell’intervista, Adriana scrive un lungo post sulla sua pagina Facebook riportando la screenshot del commento di Magalli e dichiarando apertamente che avrebbe spostato la questione in tribunale:

La conduttrice ha più volte chiesto a Magalli di fare il nome di colui che le avrebbe concesso di proseguire la sua carriera lavorativa usufruendo delle sue “doti da letto”, ma il nome non è mai stato pronunciato. “La motivazione è ovvia perché non esiste“, aggiunge la conduttrice.

Adriana continua a condividere con il popolo della rete ogni singolo dettaglio della vicenda.

“Spero sia fatta giustizia in nome di tutte le donne”

La conduttrice ha più volte specificato che non le importa essere giudicata per il suo personaggio, ma la questione diventa più pesante quando si tocca la professione e il privato. Secondo quanto riporta la stessa showgirl nella sua pagina Facebook, le affermazioni di Magalli danneggerebbero non solo la sua persona, ma anche quella del marito e della figlia. Inoltre, le parole del conduttore infamerebbero anche la Rai, evidenziando la poca professionalità della società nel dare lavoro a figure per niente professionali:

Spero sia fatta giustizia anche in nome di tutte le donne che in qualsiasi posto di lavoro subiscono angherie e critiche per retaggi culturali duri a morire.

Sarebbe quindi un comportamento sessista e profondamente ingiusto.

“Vi prego, fermatelo!”

Fonte: Web

La battaglia social ha anche i suoi sostenitori: c’è chi è a favore di Magalli e c’è chi, invece, difende a spada tratta la Volpe. Tra quest’ultimi c’è un ragazzo che ha espresso in maniera concisa e diretta il suo parere. Secondo il giovane, 70 anni sono un’età troppo avanzata per lavorare, ragion per cui invita il conduttore ad andare in pensione perché, secondo lui, è a causa di persone come Magalli che ci sono molti giovani bravi e intraprendenti che rimangono a fare gli stagisti per anni.

Magalli si è sentito molto toccato e ha risposto senza peli sulla lingua:

Naturalmente tra i giovani bravi e intraprendenti ci sei tu, vero? Non conosco giovani presentatori che restano a fare gli stagisti perché in TV ci siamo io o Baudo. Quello è l’alibi dei falliti.

Vi prego, fermatelo!” Sono queste le parole con le quali Adriana, in un altro post nella sua pagina Facebook ha chiesto aiuto a chi di dovere per porre fine alle crude parole del conduttore.

Ora dà dei falliti anche ai giovani che restano a fare gli stagisti per anni.

Secondo la showgirl, quindi, Magalli starebbe utilizzando troppa violenza verbale.

L’intervista di Striscia la Notizia

Se mi scusassi con te, sarebbero scuse finte“. Durante l’intervista per Tiscali è così che Adriana ha evidenziato le mancate scuse da parte del conduttore. In un servizio di Striscia la Notizia, però, Magalli dichiara di essersi prontamente scusato con la conduttrice. Quest’ultima ci tiene a precisare che non è affatto vero definendolo falso e ipocrita:

FALSO!!! Non ha mai chiesto scusa, anzi oggi ha negato le scuse, nonostante tutti al lavoro l’hanno esortato a farlo! Ipocrita.

Come è andata a finire, l’abbiamo visto questa mattina, nel video riportato anche di seguito, dopo il messaggio del marito di Adriana Volpe:

Il messaggio del marito di Adriana

Fonte: Web

Roberto Parli, imprenditore nonché marito di Adriana, dal canto suo, ha postato questo su Instagram:

La dedica è stata prontamente commentata da Adriana che accompagna la sua emozione a due tenerissimi hashtag: #sempreinsieme, #unitipersempre non dimenticandosi però, della sua sete di giustizia: #vogliogiustizia

I commenti social

Anche il popolo del web non ha risparmiato dure critiche al conduttore, definendo, però, dall’altra parte esagerata la reazione della Volpe. Di seguito alcuni commenti:






E finalmente pace fu (ma non sui social)

Fonte: Web

Nonostante l’acceso diverbio, nella puntata del 3 aprile 2017, Magalli fa le scuse ad Adriana:

Quando si bisticcia bisogna fare pace. Quando eravamo ragazzini non si riusciva mai a fare pace perché ognuno dice “è colpa tua”, “no, è colpa tua”, “hai cominciato te”, “no, hai cominciato te!” Qua, chi ha cominciato si sa, sono stato io e quindi chiedo scusa ad Adriana per quello che ho detto.

Magalli si dice dispiaciuto per la questione diventata “un affare di Stato” perché, secondo lui, è stata una semplice scaramuccia.

Adriana accetta le scuse per l’accaduto in studio. Per quanto detto sui social, “quello è un altro discorso“, afferma.

E pace fu! Ma solo in studio, evidentemente. E Adriana non manca di rimarcarlo più volte. Ecco il video intero: