diredonna network
logo
Stai leggendo: Arm Knitting, scopri come realizzare questi 4 capi a maglia… usando le mani

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Occhiali da sole 2017: tutti i modelli di tendenza per quest'estate!

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

L'altro Middleton: il fratello di Kate e Pippa fa il lavoro... più dolce del mondo!

Diego Passoni si sposa con il suo compagno. Ma c'è ancora chi dice "Che schifo" (e peggio)

Arm Knitting, scopri come realizzare questi 4 capi a maglia... usando le mani

Quante volte abbiamo visto indossare sciarpe di lana caldissime e voluminose ma non abbiamo potuto acquistarle perché fatte a mano? Se anche voi vorreste realizzare una sciarpa ma siete allergiche a ferri e uncinetto noi abbiamo la soluzione per voi e si chiama Arm Knitting! Con questo metodo potrete lavorare a maglia con il solo utilizzo delle mani e delle braccia. Ecco 4 capi illustrati step by step!
Arm Knitting, capi a maglia con le mani
Fonte: Web

Spesso ci capita di vedere qualcuno con addosso una caldissima, enorme sciarpa e di chiedergli immediatamente dove l’abbia acquistata ma… ecco che arriva la fatidica risposta: “l’ho fatta io lavorando a maglia!”. E niente! Sappiamo già che quella meravigliosa sciarpa non entrerà mai nel nostro armadio e non potrà mai essere nostra, a meno che… non la facessimo anche noi! Quindi perché non chiedergli in che modo sia stata realizzata? Se siete capitate su questo articolo vuol dire che anche voi vorreste imparare a realizzare un capo a mano, ma buttate via ferri e uncinetto, oggi vi insegneremo come realizzare 4 capi a maglia utilizzando solamente le mani, secondo la tecnica dell’arm knitting. Certo, iniziare sarà un po’ difficile, ma come tutte le cose basterà fare solamente un po’ di pratica per diventare vere esperte. Pronte? Iniziamo!

1. Coperta in 45 minuti con l’arm knitting

L’inverno è arrivato e noi siamo già sotto le coperte a guardare un film e a gustare un’ottima cioccolata calda. Ma che ne dite se al posto del classico piumone utilizzassimo una coperta di lana calda calda? E se vi dicessimo che farla a mano vi farà perdere solamente 45 minuti? Mettere in pratica questa tecnica che richiede solamente l’utilizzo delle braccia e delle mani non è poi così difficile, all’apparenza può sembrare una cosa impossibile, soprattutto per le ragazze che non sono esperte, ma aspettate di provare e di fare un po’ di pratica, sarà come bere un bicchiere d’acqua.

Per realizzare la vostra coperta di lana, vi serviranno all’incirca 12 gomitoli di lana grossa e l’ausilio delle vostre mani e delle vostre braccia. Questi step saranno gli stessi per tutti i capi che vi mostreremo perché il metodo è uno solo, però vogliamo proporvi diverse alternative.

  • Fate il nodo di partenza 

Cominciate con il primo gomitolo di lana grossa, scioglietelo fino ad arrivare ad una lunghezza di circa 152 cm. Una volta aver fatto questo, la prima cosa che dovrete fare è il nodo di partenza. Per farlo, appoggiate il filo di lana sulla vostra mano destra e unite i due pezzi del filo sottostanti e schiacciateli come illustrato in foto. In seguito, girate la mano incastrata tra i due fili, e nel frattempo, prendete il filo sottostante e tiratelo all’insù, stringetelo per bene e tirate l’anellino verso il braccio stringendolo forte (non molto stretto).

arm knitting lavorare a maglia
Fonte: Web
  • Realizzate i primi anelli

Dopo aver creato il nodo di partenza, prendete il filo destro e allungatelo tenendolo con la mano sinistra tra l’indice e il medio. In seguito, mantenendo l’indice e il medio alzati, ponete il filo sotto l’anulare e il mignolo.

Arm knitting lavoro a maglia con le mani
Fonte: Web

Facendo attenzione a non perdere il filo, prendete anche l’altro filo, quello sinistro, e ponete anch’esso sotto anulare e mignolo. Successivamente, con il pollice, fate un giro partendo da sopra il filo sinistro fino ad arrivare sotto il filo.

Arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: Web

Una volta fatto questo, inserite la mano destra sotto il primo filo (quello sinistro) e poi inseritela anche sotto il secondo filo (quello destro) e passate quest’ultimo sotto il primo filo. Sembra complicato ma guardate bene l’illustrazione sottostante e risulterà più facile. Proseguite così fino a realizzare 18 anelli su tutto il braccio.

Arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: gifs.com
  • Lavorate con entrambe le braccia

Una volta aver ottenuto i 18 anelli sul braccio destro, è arrivato il momento di passare all’altro braccio. Per farlo, bisogna prendere il primo anello realizzato sul braccio destro e tirarlo fuori dalla mano. Nel frattempo, cominciate a tirare il filo destro ma non tutto, create quindi un piccolo gancetto come avete fatto nel primo step.

Arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: Web

Una volta fatto questo, inserite il gancetto sul braccio sinistro come avete fatto la prima volta sul braccio destro. Prendete il filo destro e stringete più che potete, in modo da avere il primo anello sul braccio sinistro. Adesso gli anelli sul braccio destro saranno 17. Proseguite così per tutti gli altri anelli fino a completo esaurimento.

Arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: Web

Dopo aver esaurito i 18 anelli sul braccio destro, avrete automaticamente 18 anelli sul braccio sinistro e il vostro gomitolo di lana sarà esaurito. Ora non vi resta che collegare un altro gomitolo di lana facendo semplicemente un nodo al filo restante del gomitolo precedente. Ricominciate da capo step by step passando da un braccio all’altro fino ad esaurimento dei gomitoli.

Arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: Web
  • Intrecciate la coperta

Quando si intreccia la coperta, è molto importante che quest’azione non si faccia in maniera molto stretta. Nel caso in cui si intrecci la coperta in maniera stretta, quest’ultima risulterà molto irregolare alla vista e sarà anche brutta da vedere. Per intrecciare la vostra coperta dovrete lavorare solamente due anelli. Prendete un anello dal braccio sinistro e inseritelo nel braccio destro e fate la stessa cosa con un secondo anello.  Successivamente, tirate il primo anello sul secondo anello e portatelo fuori dalla mano, stringetelo un po’, ma non molto. Sul braccio dovrà rimanervi sempre un anello, che sarà l’anello che vi aiuterà ad intrecciare il secondo. Fate così fino a quando non rimarranno più anelli sulle braccia e la coperta sarà completamente intrecciata.

Arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: Web

2. Sciarpa ad anello con l’arm knitting in 30 minuti

Per realizzare la sciarpa ad anello (o uno scaldacollo) avrete bisogno di 4 gomitoli di lana o 2, a seconda di quanto la preferite grande. Dividete in parti uguali i fili di lana (circa 3 metri in totale). Il primo step da compiere è quello di fare un anello e di farlo scorrere sul polso.

Arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: Web

Una volta aver fatto il nodo di partenza, effettuate 12 anelli sul braccio destro come da illustrazione:

Arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: gifs.com

Dopo aver completato i 12 anelli sul braccio destro, è il momento di passare al braccio sinistro. Tenendo il filo di lavoro con la mano destra, fate scorrere il primo anello fuori dal polso destro, mettete il gancio che ne deriva sulla mano opposta e continuate così fino a quando i 12 anelli del braccio destro saranno finiti sul braccio sinistro. Appena completato, ritrasferite gli anelli sul braccio destro e così via da un braccio all’altro fino a lasciare almeno 50 cm di filo su entrambi i lati della sciarpa.

sciarpa ad anello a maglia con le mani
Fonte: Web

Una volta finito, è il momento di unire la vostra sciarpa ad anello. Il metodo è molto semplice. I fili rimasti su ambo i lati della sciarpa faranno da “sutura”. Il metodo consiste nell’infilare i fili della sciarpa come se li stessimo infilando dentro i buchi delle scarpe. Procedete come da illustrazione fino alla fine dei fili. Alla fine non vi resterà che fare un nodo ben stretto e la sciarpa sarà finita.

sciarpa ad anello a maglia con le mani
Fonte: gifs.com

3. Triplo Scialle con l’arm knitting in 20 minuti

Dopo coperta e sciarpa ad anello, non potevamo farvi mancare il triplo scialle, uno scialle triangolare molto comodo che si può trasformare in una sciarpa o in un pareo. Il numero di gomitoli varia a seconda delle dimensioni delle braccia. Chi ha le braccia più fine avrà bisogno di meno gomitoli rispetto a chi ha le braccia più grosse.

Per realizzare il triplo scialle vi serviranno 5 gomitoli di lana di colori differenti. In questo caso, visto che i colori sono diversi, scioglieteli ed unite i fili di ogni gomitolo insieme ed utilizzateli come se fossero un unico filo.

triplo scialle arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: Web

Come per la sciarpa ad anello, iniziate facendo un nodo di partenza e inserite il braccio destro dentro il gancetto ricavato. Continuate così fino ad avere 13 anelli sul braccio. A differenza della coperta e della sciarpa di cui vi abbiamo parlato precedentemente, quando andrete a stringere gli anelli dello scialle, fatelo nella maniera più larga possibile perché dovranno rimanere dei buchi abbastanza larghi. Essendo anche un pareo non può essere di spessore grosso.

Un’altra differenza tra lo scialle e la sciarpa ad anello, è che il primo è di forma triangolare. Quindi, come possiamo fare per ottenere questa forma? La risposta è semplice: se si vuole fare la forma triangolare bisogna semplicemente diminuire il numero dei cicli da fare. Ovvero, se con il metodo che abbiamo visto fino ad ora prendevate un solo anello quando vi spostavate da un braccio all’altro, adesso (step 2) bisognerà prenderne due e così via fino a finire gli anellini.

triplo scialle arm knitting lavorare a maglia con le mani
Fonte: Web

4. Sciarpa/Cappuccio con l’arm knitting in 30 minuti

La sciarpa/cappuccio è uno di quei capi che nel nostro armadio non può assolutamente mancare durante la stagione invernale. Quando siamo fuori di casa è una salvezza tra il freddo alle orecchie e quello alla gola. Per realizzare questo indispensabile capo vi serviranno 2 gomitoli di lana. Anche qui il procedimento è sempre uguale: iniziate col fare il nodo di partenza e inserite il braccio sinistro dentro il gancetto ricavato.

sciarpa cappuccio arm knitting
Fonte: Web

In seguito, procedete col fare gli anellini fino ad ottenerne 13 sul braccio sinistro, riportateli sul braccio destro e così via da un braccio all’altro fino a rimanere senza anellini (alla fine lasciate almeno 20 cm di filo in ambo i lati).

sciarpa cappuccio arm knitting
Fonte: Web

Una volta finito, otterrete un rettangolo di queste dimensioni:

sciarpa cappuccio arm knitting
Fonte: Web

Dopo aver ottenuto questo rettangolo, piegate ambo i lati fino ad arrivare al centro:

sciarpa cappuccio arm knitting
Fonte: Web

Infine, per chiudere la sciarpa/cappuccio, basterà prendere la parte rimanente dei fili e unirli, anche in questo caso, come se facessero da sutura da destra verso sinistra come abbiamo visto per la sciarpa ad anello (e quindi come se si stessero infilando i fili dentro i buchi delle scarpe). Fatta quest’ultima operazione, anche la vostra sciarpa/cappuccio sarà finita!

sciarpa cappuccio arm knitting
Fonte: Web

Quindi, per concludere, avete notato che il procedimento non è nulla di faticoso? Per ogni capo che vi abbiamo mostrato gli step da compiere sono tutti uguali. Le uniche differenze presenti sono nel numero degli anellini da realizzare. La cosa positiva di questa tecnica è che necessita di poco tempo, ogni capo prende vita in meno di un’ora. Da oggi in poi, quando qualcuno vi chiederà: “dove hai comprato questa sciarpa?” Anche voi potrete rispondere: “l’ho fatta io!”