diredonna network
logo
Stai leggendo: Perché la morte del Dottor Shepherd ha salvato la vita di Patrick Dempsey

Perché la morte del Dottor Shepherd ha salvato la vita di Patrick Dempsey

Care amanti di Grey's Anatomy! Sappiamo tutte quanto è stato difficile accettare l'idea della morte del Dottor Shepherd e con lui tutte le nostre speranze di vedere Derek e Meredith felici. Ma se vi dicessimo che la sua morte ha salvato la vita di Patrick Dempsey ci credereste? Eppure è così: la morte di Derek ha cambiato totalmente la vita dell'attore, ecco perché.
Perché la morte del Dottor Shepherd ha salvato la vita di Patrick Dempsey
Fonte: Instagram @patrickdempseybrasil @_greysaddicted_

Solo chi è amante di Grey’s Anatomy può capire il “dolore” che ha inflitto in ognuna di noi la morte del Dottor Shepherd, e quanto abbiamo odiato Shonda Rhimes per avercelo strappato via! Come ha potuto fare in modo che la nostra Meredith rimanesse senza il suo Derek? Come ha potuto far naufragare questa bellissima storia d’amore? Ancora ce lo domandiamo!

Ma se vi dicessimo che per Patrick Dempsey la morte del suo celebre personaggio è stata, invece, una vera salvezza? Secondo quanto riporta Ok Magazine, il caro Dempsey avrebbe passato la maggior parte del tempo sul set della Serie TV e questo avrebbe influenzato negativamente il suo modo di essere e di porsi, diventando talmente tanto antipatico anche con la stessa moglie Jillian Fink e che questo, quindi, avrebbe messo a rischio il loro matrimonio portando i due ad un passo dal divorzio (non ce lo saremmo mai aspettato da te, Patrick!)

Sono in molti, infatti, quelli che hanno detto che fu proprio a causa del suo carattere da primadonna che scoppiò la fatidica scintilla tra lui e Shonda (ma queste sono solo voci di corridoio).

Vi ricordate quando uscì la notizia che Patrick e la moglie Jillian stavano divorziando? Secondo quanto era stato segnalato da alcune riviste, pare che Jillian fosse venuta a conoscenza di un presunto comportamento inadeguato dell’attore nei confronti di una ragazza sul set della Serie TV. Non a caso, infatti, fu solo 3 mesi dopo l’annuncio del divorzio che il suo personaggio morì lasciando in lacrime tutto il mondo. Pare infatti che la decisione del licenziamento di Patrick da parte di Shonda fu proprio perché l’attore – probabilmente a causa del divorzio che stava per incombere – non era in ottime condizioni emotive per poter proseguire la serie, tant’è vero che Shonda dovette cambiare molte volte la trama e che l’attore – dopo i contatti avuti con la moglie – stava per ore ed ore chiuso all’interno della sua roulotte e si rifiutava di uscire.

Shonda diede a Patrick un periodo di tempo fuori dal set e poi gli concesse di tornare, ma la produttrice ormai aveva già fatto indirettamente la sua scelta.

Fu dopo il licenziamento che Patrick si svegliò e si rese conto di non voler perdere la moglie, per questo volle lottare e… ci riuscì! L’attore, infatti, insieme a Jillian, partecipò ad una terapia di coppia per salvare il suo matrimonio, anche se come riporta Radar.com, i due ci avevano già provato sei mesi prima. Sarà che adesso l’attore non è più impegnato sul set e ha più tempo da dedicare alla sua famiglia. Ad ammetterlo è stato lo stesso Dempsey in un’intervista per People:

Non ero pronto a rinunciare a lei e lei non lo era neanche. Eravamo entrambi impegnati, entrambi abbiamo voluto combattere.

Aggiunge in seguito:

Sono davvero grato a Grey’s Anatomy. Mi ha dato la possibilità di fare tutto, ma allo stesso tempo c’è un costo. Stavo 10 mesi all’anno fuori, le vite dei miei ragazzi e una gran parte della vita di Tallulah (la figlia), le ho passate lavorando in quella Serie TV. C’era davvero poco tempo per rilassarsi e godersi la vita.”

Secondo quanto riporta Radar.com, da quando Patrick è fuori da Grey’s Anatomy ha cambiato totalmente stile di vita, ha una vita più felice e tranquilla; il suo matrimonio sembra aver preso nuova vita ed è più forte di prima. Pare inoltre che l’attore renda di più anche a livello lavorativo e lo ha dimostrato sul set del film Bridget Jones’s Baby. È proprio vero che l’amore può tutto! Adesso Patrick si confida molto di più con la moglie ed è inarrestabile, tanto che amici e parenti hanno pregato Jillian di non lasciarlo più.

Nonostante questo, però, una fonte esclusiva di Radar.com ha accertato che tra i due possa essere sbocciata una nuova crisi. Il centro di questa nuova crepa pare che sia la voglia della loro figlia Tallulah (14 anni) di voler entrare nel mondo dello spettacolo. La giovane ragazza vorrebbe partecipare agli eventi con i suoi “genitori famosi” proprio come fanno gli altri figli delle celebrità, ma Patrick vorrebbe tenerla più lontano possibile da questo mondo. Secondo Jillian, Patrick è un padre troppo ossessivo, che mette il coprifuoco e che dovrebbe cercare di fidarsi molto di più della figlia.

Riusciranno i due a trovare un punto d’accordo? Noi speriamo per il meglio!