diredonna network
logo
Stai leggendo: 8 motivi per scaricare PNP, l’app che fa parlare i bambini (e i grandi) con Babbo Natale

Selfie con il morto: "With me", l'app che ti permette di essere accanto a chi non c'è più

WhatsApp: ecco come inviare messaggi vocali anche a chi non può ascoltarli

Gli scatti di Lalonie, 17 anni: "Con il mio corpo faccio ciò che voglio"

Oroscopo dal 30 marzo al 5 aprile- Come sopravvivere alle stelle

La scienza ha definito il numero massimo di ore lavoro al giorno per essere produttivi

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

H&M primavera/estate 2017: scoprite con noi la nuova collezione!

Il Paese più felice del mondo non è più la Danimarca? E l'Italia a che posto è?

Disegna il tuo papà!? Il risultato è sorprendente (e dolcissimo)

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

8 motivi per scaricare PNP, l'app che fa parlare i bambini (e i grandi) con Babbo Natale

PNP - Polo Nord Portatile è l'app che ti permette di regalare ai bambini la magia di ricevere una telefonata o un videomessaggio personalizzato da Babbo Natale. Scopri come funziona.


Chiunque abbia un figlio, un nipote o un bambino cui è legato sa bene che non c’è nulla di più bello di vedere quell’espressione di stupore che si disegna sul suo volto quando si trova di fronte a qualcosa che lo meraviglia.
Del resto a Natale, si sa, il sogno di ogni bambino è quello di parlare con Babbo Natale e vedere i suoi magici elfi al lavoro. E allora, perché non realizzare questo sogno? Se vi sembra impossibile o quanto meno laborioso è solo perché non conoscete ancora PNP – Polo Nord Portatile, l’app creata, prodotta e distribuita dall’azienda canadese UGroup Mediache vi permette di rendere magico il Natale dei vostri piccoli (e non solo) grazie a un video messaggio personalizzato di Babbo Natale e tante altre fantastiche opzioni.

Per carità, è vero, c’è sempre l’opzione centro commerciale dove non sarà difficile trovare, in questo periodo, qualche Babbo Natale. Probabilmente il vostro bambino riuscirà a parlarci e a farci una foto, ma ci sono alcuni possibili effetti collaterali. Volendo tralasciare la follia e lo stress che regnano sovrani in un centro commerciale in questo periodo (cosa non si fa per chi amiamo!), il rischio è quello di beccare il Babbo Natale in questione con la barba finta momentaneamente abbassata nell’intento di gustarsi un caffè durante una pausa. Se tutto va bene, invece, è facile imbattersi in una coda infinita a fronte di pochi minuti/secondi di contatto ravvicinato e per nulla personalizzato con il vecchietto barbuto.

Vuoi mettere invece ricevere una telefonata o un videomessaggio personalizzato di Babbo Natale in persona, che mostra di sapere bene – perché, si sa, è magico! -, il tuo nome, quanti anni hai, cosa fai, cosa ti piace e pure se sei stato bravo/a o se hai fatto qualche birichinata? Di più, vuoi mettere se ti mostra il tuo libro magico, in cui lui conserva tutto ciò che sa di te, foto comprese?

Salvo non voler noleggiare un Babbo Natale personalizzato, ricreare una simile magia sarebbe piuttosto laborioso e dispendioso… E invece basta scaricare un’app. PNP – Polo Nord Portatile, l’app che ha avuto successo mondiale e che finalmente è arrivata anche in Italia!
Noi l’abbiamo provata – ovvio! – ed ecco come funziona e 8 buoni motivi per cui vale la pena scaricarla subito.

1. Con PNP la magia del Natale è garantita! Parola di chi l’ha provata

Con oltre 130 milioni di video visti e messaggi di auguri inviati dal 2008 (anno in cui è stata creata), PNP – Polo Nord Portatile è l’unica vera piattaforma ufficiale che Babbo Natale utilizza per inviare ai bambini di tutto il mondo chiamate e videomessaggi personalizzati.

Realizzata in 6 lingue, dal 2016 l’app di Babbo Natale parla finalmente anche italiano ed è disponibile su gratuitamente su Apple Store o Google Play, oppure iscrivendosi sul sito ufficiale PNP.

Da usare è facilissima (a breve ve lo mostriamo), ma intanto basta guardare le recensioni a 5 stelle per rendersi conto che PNP – Polo Nord Portatile è un’applicazione fatta davvero bene e che la magia ha travolto anche i grandi, non solo i bambini!

2. Il più bel regalo di Natale – personalizzato! – per ogni bambino

Riuscite a immaginare cosa significa per un bambino ricevere un videomessaggio di Babbo Natale che lo chiama per nome e sa davvero tutto di lui.
Per creare un videomessaggio di Babbo Natale per il nostro bambino a noi basta cliccare su Crea Video, digitare il nome del bambino, selezionarne la pronuncia esatta, indicarne il sesso e vari dettagli che rendono ancora più credibile il video e reale la magia. Tra questi, anche la foto del bambino e alcuni particolari che solo un vero Babbo Natale potrebbe conoscere: ad esempio, se il bambino sta a casa con la mamma o ha una babysitter, che classe fa, se è coraggioso e… che ha un bellissimo sorriso.

Così nasce il videomessaggio di Babbo Natale che, scommettiamo, lascerà a bocca aperta i vostri bambini!

Ma anche sentire squillare il telefono e ricevere una telefonata da Babbo Natale non è da meno in termini di meraviglia. Tra l’altro è possibile scegliere tra chiamate di ogni tipo: da quelle in cui Babbo Natale ci fa i complimenti perché siamo stati davvero buoni a quella in cui, un bonario e dolce Babbo, ci tira un po’ le orecchie se abbiamo l’abitudine di rispondere male, studiare poco o litigare con i fratellini…

Sia in un caso, sia nell’altro c’è da credere che gli effetti educativi di una telefonata di Babbo Natale in persona siano da tenere in grande conto!

3. Fa sognare e ridere anche i grandi

Ma la magia di Natale non è solo cosa da… piccoli!
Lo sanno bene gli Elfi inventori della app di Babbo Natale, che hanno previsto anche una sezione di video realizzati per adulti, in cui è possibile creare un messaggio personalizzato da inviare a una persona che ci è cara e che ha passato – magari anche da un po’ – quell’età fatata in cui si è bambini, ma non per questo ha smesso di credere nei sogni.

Un modo davvero originale per fare gli auguri a chi vogliamo bene, creando su misura un messaggio romantico e divertente in cui racchiudere tutto il nostro affetto.

4. Babbo Natale esiste, PNP ne è la prova!

Già, e ha una biblioteca immensa in cui si trova anche il libro che ha per titolo proprio il nostro nome e riporta la nostra foto preferita, dati personali, abitudini e curiosità. Cosa se ne fa Babbo Natale? È il libro che consulta – come ci mostra nel video! – per vedere cosa ci piace e se siamo stati buoni o… un po’ meno. Sì, sul suo libro c’è scritto e ce lo farà vedere lui stesso!

Ma al di là di questo, grazie all’app PNP – Polo Nord Portatile è possibile conoscere tutto il mondo di Babbo Natale, compreso l’ufficio postale e la casa degli elfi. Basta scegliere l’ambientazione del nostro video, compresa la chiamata in diretta dalla slitta la sera della Vigilia (opzione Premium).

5. Un ricordo indimenticabile, da conservare tra le cose più preziose

Scommettiamo che il videomessaggio personalizzato di Babbo Natale sarà uno di quei ricordi che il vostro bambino ricorderà per tutta la vita.
E scommettiamo anche che voi non dimenticherete mai quell’espressione di stupore sul suo volto. Ma, per riviverla ogni volta che volete, è possibile attivare anche il Registratore di reazioni che, attivando la telecamera frontale, immortalerà questo momento magico in un video da conservare e  rivedere ogni anno (soprattutto quando i piccoli diventeranno grandi).

6. È gratis con l’aggiunta di tanti contenuti extra

PNP – Polo Nord Portatile, l’applicazione di Babbo Natale, è gratuita e permette di realizzare sia il video personalizzato per bambini, sia quello per adulti gratis.
Con l’opzione Pass Video o Pass Magico è poi possibile sbloccare contenuti extra: dai video premium illimitati al registratore di reazioni, dalle chiamate di Babbo Natale illimitate alla possibilità di scaricare i video in HD.

7. Non solo messaggi e videochiamate da Babbo Natale

Nell’Angolo ragazzi – cui i bambini possono accedere senza rischio di trovarsi sull’app di Babbo Natale e capire che mamma e papà hanno dato una mano alla magia, grazie a un pin -, i più piccoli potranno vedere i messaggi di Babbo Natale che porterà loro in dono anche alcuni giochi: dal classico memory natalizio, all’elfo parlante, fino a scuoti l’albero.

8. Babbo Natale pensa anche ai bambini meno fortunati

Babbo Natale del resto sa bene che alcuni bambini meno fortunati hanno ancora più bisogno della sua magia e, per questo, ha lanciato il Programma Ospedali Pediatrici Polo Nord Portatile. Parte del ricavato di ogni messaggio di Babbo Natale acquistato verrà devoluta all’ospedale pediatrico più vicino.

Da quest’anno sono entrati a far parte del progetto l’Ospedale San Raffaele, con la sua Unità di Pediatria e Neonatologia, e il Policlinico San Donato, con la sua Unità di Cardiochirurgia Pediatrica, che si uniscono agli altri oltre 40 ospedali pediatrici di tutto il mondo. Finora sono stati donati oltre 300 mila dollari.

A questo punto non vi resta che scaricare qui l’app PNP – Polo Nord Portatile.
Buon Natale e buona magia!