diredonna network
logo
Stai leggendo: Gilet pelliccia: dagli anni Settanta ad oggi, scopri il must have dell’inverno!

Brums autunno inverno 2017/18: è back to school mania!

Tutta colpa di Twiggy (e di Mary Quant) se le cattive ragazze indossano la minigonna

I tacchi che fanno l'occhiolino e sono "Better Than Sex - Meglio del sesso"

Il maglione trasparente firmato Calvin Klein è già sold out (non nella versione da donna)

Oysho autunno/inverno 2017/18

Calze per "gambe" da sirena , piedi da fiaba e intimo da sognare

Primark lancia una versione low cost delle sexy decolleté di Minnie

Scarpe autunno/inverno 2017/18: tutti i modelli must-have e le tendenze

Arrivano le Adidas a prova di birra. Per l'Oktober Fest e le notti brave

Effetto peluche, frasi, colori: 7 tendenze moda di questo autunno/inverno 2017/18

Gilet pelliccia: dagli anni Settanta ad oggi, scopri il must have dell'inverno!

Lungo o corto, tinta unita o effetto patchwork, con bottoni o fusciacca... c'è solo l'imbarazzo della scelta! Preparatevi a fare spazio nell'armadio, perché il gilet di pelliccia è tornato! Scopriamo insieme come indossare il must have dell'inverno anche nei giorni più freddi!
Gilet pelliccia
Fonte: Bershka, Web, Pinterest

Lo indossavano le icone femminili a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, un capo di ispirazione tipicamente bohémien tornato oggi alla ribalta. Del resto se è vero che nella moda prima o poi tutto torna, c’è anche da dire che il gilet non ci ha mai davvero abbandonate. Rimasto a lungo nascosto nei meandri del nostro guardaroba, adesso è giunto il momento di tirarlo fuori e dargli una bella rinfrescata!

Ebbene sì! La moda per questo rigido autunno/inverno parla chiaro: preparatevi a mettere a soqquadro armadio e cassetti, perché il gilet di pelliccia (vera o preferibilmente ecologica che sia) è tornato… per restare!

Scopriamo insieme il capo must have dell’inverno 2017 e come indossarlo anche quando fa molto freddo!

1. Gilet di pelliccia: storia di un capo senza tempo

Gilet pelliccia
Fonte: Web

Siamo a Versailles, alla corte di Re Sole Luigi XIV, anni caratterizzati da uno stile di vita sfarzoso e dal lusso estremo. L’ostentazione della ricchezza si riflette anche nel costume e nella moda tipici dell’epoca: sono proprio questi gli anni in cui lo smanicato fa la sua comparsa nel guardaroba dell’homme de qualité. Assistiamo alla nascita di un nuovo capo di abbigliamento tipicamente maschile, l’habit à la française composto da tre pezzi: justaucorps – la giacca dell’epoca – gilet e pantaloni culottes.

Nato come simbolo di un’eleganza prettamente maschile, espressione della borghesia e dell’austerità nell’Ottocento prima e vestito “antineutrale” dei Futuristi nel Novecento poi, solo verso la fine degli anni 60,  il gilet entra di diritto nel guardaroba femminile, oggetto di continue e infinite metamorfosi da parte degli stilisti.

La vera consacrazione dello smanicato, come indumento femminile e capo senza tempo, avviene negli anni 70: il gilet, lungo o corto purché rigorosamente in pelliccia, diventa espressione di un’estetica bohémien. Sono gli anni della musica, delle rockstar e del fenomeno sociale groupies! Pamela Des Barres, Nancy Spungen… sono solo alcune delle più famose groupies degli anni ’70, emblema di una rivoluzione culturale e sessuale, ancora oggi indimenticabili per il loro stile boho-chic caratterizzato da top attillati, gonne cortissime, boa piumati e l’immancabile gilet di pelliccia in perfetto stile seventies!

2. Collezione gilet pelliccia per l’inverno 2017

Gilet pelliccia
Fonte: Farfetch, Mango, Zalando, Bershka

Parola d’ordine per questo autunno/inverno 2017? Stupire! Per un look glamour, di tendenza e che sia al tempo stesso caldo, ecco il must have imprescindibile di questa stagione: il gilet di pelliccia! Tante le nuove proposte per la stagione fredda: lungo o corto, pelliccia vera o eco, con bottoni o fusciacca, a tinta unita o effetto patchwork… ce n’è davvero per tutti i gusti!

Tra i modelli più interessanti di gilet pelliccia, il gilet fur lungo in pelliccia maculata e chiusura con bottoni firmato Giorgio Armani e, sempre in lungo, il gilet a pelo corto sui toni del grigio, tasche laterali e fusciacca in vita proposto da Patrizia Pepe.

Per le amanti del corto, il gilet di pelliccia sui toni del beige con cintura annodata in vita in versione low cost di Mango, oppure nella versione dark e basic, leggermente più lungo sui fianchi e aperto sul davanti, come quello proposto da Bershka.

Ultimo ma non ultimo, il gilet fur corto e multicolor ideale per un look sporty chic, firmato Hilfiger Denim.

3. Come abbinare il gilet di pelliccia?

Gilet pelliccia
Fonte: Pinterest, Web

Un motivo in più per amare la stagione fredda? Il gilet di pelliccia ovviamente! L’autunno/inverno 2017 segna il grande ritorno dello smanicato, ma come abbinare al meglio il must have di questa stagione, il gilet pelliccia, senza soffrire troppo il freddo? Scopriamolo insieme!

Quando si indossa un capo di abbigliamento furry, come un gilet di pelliccia, dobbiamo tenere a mente che sarà il pezzo chiave dell’outfit, per cui l’ideale è abbinarlo ad elementi molto semplici per non rendere il look troppo eccessivo. Il gilet di pelliccia nei toni del beige è perfetto se indossato sotto una giacca di pelle sottile in abbinamento a pantaloni skinny, décolleté e occhiali da sole come nella versione glamour proposta dalla top Kendall Jenner. Oppure possiamo optare per un gilet fur lungo in pelliccia colorata sui toni del verde e completare l’outfit con jeans skinny, camicia in flanella a quadri e stivaletti, per un perfetto look urban!

Nessuno meglio di Olivia Palermo sa come rendere il gilet di pelliccia il vero fulcro di un outfit, abbinato a jeans skinny, maglioncino a righe – di tendenza in questa stagione – e tronchetti per un look ricercato e cool da perfetta it girl! Cosa ne dite di un gilet di pelliccia patchwork? Pelo lungo sui toni del grigio, del nero e del marrone, in abbinamento ad elementi essenziali, camicetta, pantaloni, stivaletti e cappello a tesa larga il tutto rigorosamente black!

4. Gilet pelliccia: sulle passerelle dell’inverno 2017

Gilet pelliccia
Fonte: Pinterest, Web, Vogue

Tra gli indiscutibili pezzi chiave del nostro guardaroba, il gilet di pelliccia è un evergreen della moda che non tramonta mai. Diamo uno sguardo ai look della collezione autunno/inverno 2017 delle più importanti maison visti in passerella!

Tra i capi da non perdere, il gilet di pelliccia nella sua versione più lunga, a blocchi di colore sui toni del nero, ocra e bordeaux in abbinamento a un maglioncino rigorosamente a righe – altro richiamo alla moda anni ’70 – e pantaloni in pelle nera proposto da Bottega Veneta. E poi ancora in lungo, quasi come fosse una nuvola. il gilet di pelliccia sui toni del grigio tenue firmato Francesco Scognamiglio.

Perché non abbinare il gilet di pelliccia ad un abito lungo, leggero e colorato? Come nella versione black vista sulla passerella di Elie Saab, oppure il gilet fur corto bianco come la neve con ricami e applicazioni sul davanti firmato Moncler.