diredonna network
logo
Stai leggendo: Novità Whatsapp: arrivano le videochiamate per tutti

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Dipendenza da smartphone? Ecco il cellulare che fa solo due cose

La rivincita delle rosse. Grazie WhatsApp!

Torna il Nokia 3310, il cellulare indistruttibile della nostra adolescenza!

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Novità Whatsapp: arrivano le videochiamate per tutti

Dopo chat di gruppo, messaggi vocali, emoticon, pensavamo che Whatsapp non potesse riservarci altre sorprese. Sbagliato! L'app di messaggistica istantanea ha appena lanciato la videochiamata. Ecco come funziona.
Fonte: Web

Arrivano grandi novità dall’universo dell’app di messaggistica istantanea più famosa del mondo: Whatsapp è infatti pronto a lanciare la videochiamata.

Se la società, creata nel 2009 da Jan Koum e Brian Acton, ed acquisita nel febbraio 2014 dal gruppo Facebook guidato da Mark Zuckerberg, ha rivoluzionato il nostro modo di pensare ed intendere la messaggistica, rendendola istantanea, gratuita e con mille funzionalità a disposizione, questo ennesimo passo renderà le nostre giornate ancora più social.

Il funzionamento della videochiamata, già attivo sui dispositivi che hanno aggiornato l’applicazione, è davvero molto semplice, e assomiglia, né più né meno, alle medesime funzioni attive su  Skype, Facebook Messenger, o Google Duo. Nel momento in cui si apre una chat, sarà infatti sufficiente toccare l’icona della videocamera in alto a destra, per far partire la chiamata, che mostrerà entrambi gli utenti interessati, uno in una finestra più piccola, la quale potrà essere spostata a piacere sullo schermo. Con la fotocamera posteriore, inoltre, potremo anche mostrare quello che abbiamo in quel momento davanti agli occhi.

Fonte: Web

La stessa dirigenza di Whatsapp ha voluto spiegare, affidandolo al suo blog, il motivo per cui ha deciso di lanciare questa nuova funzione:

Oggi siamo lieti di annunciare un altro passo che abbiamo fatto per collegare le persone – si legge sul sito- le videochiamate Whatsapp. Nel corso dei prossimi giorni, più di un miliardo di utenti Whatsapp potranno effettuare videochiamate usando Android, iPhone o Windows Phone.

Sappiamo che a volte voce e testo semplicemente non sono sufficienti. Non c’è sostituto alla visione di un nipote che compie i suoi primi passi, o del viso di una figlia mentre è a studiare all’estero. E noi vogliamo rendere queste funzionalità a disposizione di tutti, non solo di coloro che possono permettersi nuovi e costosi telefoni o vivono in Paesi con le migliori reti cellulari. 

Whatsapp prosegue, dicendo di aver ricevuto, nel corso degli anni, numerose richieste da parte degli utenti affinché sperimentasse la videochiamata, perciò adesso l’azienda si dichiara entusiasta di aver potuto accontentare tutti quei clienti che avevano posto la medesima domanda.

Dopo messaggistica, chat di gruppo e chiamate vocali, un altro tassello va dunque ad aggiungersi alla già ampia lista di possibilità offerte dall’app; il cui unico scopo, come recita la nota

È sempre stato quello di aiutare il maggior numero di persone possibile a rimanere in contatto con amici, familiari e i propri cari. Ciò significa realizzare un prodotto semplice, facile da usare, e accessibile in qualsiasi posto.

Un’altra cosa bella di questa nuova funzionalità? Non saremo costrette a leggere centinaia di messaggi arretrati come accade per i gruppi, fino a decidere di abbandonarli, ma, proprio come per qualsiasi telefonata… basterà non rispondere!

E per una volta non dovremo più affidare l’espressione delle nostre emozioni via emoticon, ma potremo mostrarle direttamente. Che dite, vi piace la novità?