diredonna network
logo
Stai leggendo: Scotch sulla bocca agli alunni: indagata una maestra di Reggio Emilia

Disneyland Paris è alla ricerca di... cattivi. Se lo sei, manda il tuo cv

Quei bambini perduti che, ogni anno, spariscono nel nulla

Quello che le influencer non ci dicevano (ma ora sono obbligate)

La Balena Felice e la Pink Whale contro Blue Whale, il gioco del suicidio social

Maturità: 6 trucchi per ricordare quello che si studia

"Ho lasciato che mia figlia cambiasse sesso a 4 anni e ne sono felice": la storia di Kai e di mamma Kimberly

Oroscopo dal 18 al 24 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Cristian Fernandez: il bambino che rischia l'ergastolo

Maturità 2017, ecco le date degli esami e cosa c'è da sapere

Tenta il suicidio l'ex che ha sfigurato Gessica Notaro con l'acido

Scotch sulla bocca agli alunni: indagata una maestra di Reggio Emilia

Una maestra maltratta i bambini della sua classe, giustificando il suo comportamento.Ora è indagata.
bambini-scotch-scuola

 

Tre bambini di sei anni, due italiani e uno straniero, sono vittime di maltrattamenti da parte della loro insegnante. La maestra avrebbe, secondo l’accusa, tappato la bocca con del nastro adesivo ai piccoli e in più di un’occasione li avrebbe addirittura legati ad una sedia.

Il fatto è stato denunciato dai genitori alla Procura. L’ipotesi accusatoria è quella di maltrattamenti in famiglia e in questi giorni gli investigatori stanno ascoltando diverse testimonianze. La maestra nel frattempo è stata allontanata ed ora insegna in un’altra scuola. Si difende dalle accuse giustificandosi e incolpando l’irrequietezza e la maleducazione dei bambini. Non ha ammesso però l’uso di nastro adesivo sulla bocca.