diredonna network
logo
Stai leggendo: Gardaland, addio ai delfini. La svolta animalista.

"Non ci porterete via la libertà": la lezione di Ariana Grande e dei ragazzi d'oggi

Oggi Marco avrebbe compiuto gli anni: le toccanti parole di papà Gianni

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Pronte a comprare i mobili Ikea su Amazon?

Internata in una clinica psichiatrica per impedirle di abortire: la drammatica storia di questa ragazza

Maturità 2017: ecco tutte le tracce della prima prova

Sexting, quella "prova d'amore" che può costare la vita

"Perché mi dice che le faccio schifo?": la risposta di Sergio Sylvestre contro gli haters

Jovanotti e la lettera di Pif: "Mi fa schifo chi se ne sbatte dei disabili"

Gardaland, addio ai delfini. La svolta animalista.

Gardaland chiude il suo delfinario, ignorando gli incassi ma dando la priorità alla morale animalista. Una svolta che piace a molti.
delfini-gardaland-svolta-animalista

Il famosissimo parco di divertimenti Gardaland ha deciso di dire addio ai delfini e ai loro spettacoli. I quattro mammiferi nati in cattività hanno fatto la loro ultima esibizione il 6 gennaio scorso e in questi giorni è iniziato lo smantellamento della struttura adibita agli spettacoli. Non sono state le pressioni degli animalisti, che da qualche tempo hanno alzato polemiche verso Gardaland e il suo delfinario, ma una consapevole scelta della Merlin Entertainments, la società proprietaria della struttura, che ha deciso in una svolta animalista per un maggior rispetto verso gli animali. La chiusura del delfinario è stata una conseguenza ovvia.

Un quarto dei clienti del parco divertimenti acquistava il supplemento per gli spettacoli del Palablu, che facevano il tutto esaurito, e nonostante ciò, la morale della società è stata più forte di qualsiasi previsione di guadagno. Per ora.

I delfini, nel frattempo, saranno probabilmente trasferiti all’acquario di Genova.