diredonna network
logo
Stai leggendo: Gardaland, addio ai delfini. La svolta animalista.

Paola Turci: "Mai più con un uomo". Niente figli? "Oggi ringrazio il cielo"

Oroscopo dal 30 marzo al 5 aprile- Come sopravvivere alle stelle

Legge choc: "I medici possono mentire alle madri per evitare gli aborti"

Oroscopo dal 23 al 29 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Ha detto basta ma non ha urlato": quindi non è violenza sessuale

Luke Perry: "Ho una lesione precancerosa al colon. Fate lo screening"

"6 motivi per scegliere una fidanzata dell'est": è polemica per la lista di Rai1

Oroscopo dal 16 al 22 marzo - Come sopravvivere alle stelle

La vita in Nord Corea: "A 9 anni ho visto giustiziare una donna per aver visto un film di Hollywood"

"Questa è mia figlia poco prima di morire": il disperato gesto di un padre contro il bullismo

Gardaland, addio ai delfini. La svolta animalista.

Gardaland chiude il suo delfinario, ignorando gli incassi ma dando la priorità alla morale animalista. Una svolta che piace a molti.
delfini-gardaland-svolta-animalista

Il famosissimo parco di divertimenti Gardaland ha deciso di dire addio ai delfini e ai loro spettacoli. I quattro mammiferi nati in cattività hanno fatto la loro ultima esibizione il 6 gennaio scorso e in questi giorni è iniziato lo smantellamento della struttura adibita agli spettacoli. Non sono state le pressioni degli animalisti, che da qualche tempo hanno alzato polemiche verso Gardaland e il suo delfinario, ma una consapevole scelta della Merlin Entertainments, la società proprietaria della struttura, che ha deciso in una svolta animalista per un maggior rispetto verso gli animali. La chiusura del delfinario è stata una conseguenza ovvia.

Un quarto dei clienti del parco divertimenti acquistava il supplemento per gli spettacoli del Palablu, che facevano il tutto esaurito, e nonostante ciò, la morale della società è stata più forte di qualsiasi previsione di guadagno. Per ora.

I delfini, nel frattempo, saranno probabilmente trasferiti all’acquario di Genova.