diredonna network
logo
Stai leggendo: Gardaland, addio ai delfini. La svolta animalista.

La Balena Felice e la Pink Whale contro Blue Whale, il gioco del suicidio social

Maturità: 6 trucchi per ricordare quello che si studia

"Ho lasciato che mia figlia cambiasse sesso a 4 anni e ne sono felice": la storia di Kai e di mamma Kimberly

Oroscopo dal 18 al 24 maggio - Come sopravvivere alle stelle

Cristian Fernandez: il bambino che rischia l'ergastolo

Maturità 2017, ecco le date degli esami e cosa c'è da sapere

Tenta il suicidio l'ex che ha sfigurato Gessica Notaro con l'acido

Oroscopo dal 4 al 10 maggio - Come sopravvivere alle stelle

La pratica delle neonate sepolte vive, soffocate o annegate

"Mi ha detto 'Ti amo, mamma' e poi ha chiuso gli occhi". La straziante storia di Nolan

Gardaland, addio ai delfini. La svolta animalista.

Gardaland chiude il suo delfinario, ignorando gli incassi ma dando la priorità alla morale animalista. Una svolta che piace a molti.
delfini-gardaland-svolta-animalista

Il famosissimo parco di divertimenti Gardaland ha deciso di dire addio ai delfini e ai loro spettacoli. I quattro mammiferi nati in cattività hanno fatto la loro ultima esibizione il 6 gennaio scorso e in questi giorni è iniziato lo smantellamento della struttura adibita agli spettacoli. Non sono state le pressioni degli animalisti, che da qualche tempo hanno alzato polemiche verso Gardaland e il suo delfinario, ma una consapevole scelta della Merlin Entertainments, la società proprietaria della struttura, che ha deciso in una svolta animalista per un maggior rispetto verso gli animali. La chiusura del delfinario è stata una conseguenza ovvia.

Un quarto dei clienti del parco divertimenti acquistava il supplemento per gli spettacoli del Palablu, che facevano il tutto esaurito, e nonostante ciò, la morale della società è stata più forte di qualsiasi previsione di guadagno. Per ora.

I delfini, nel frattempo, saranno probabilmente trasferiti all’acquario di Genova.