diredonna network
logo
Stai leggendo: Kiss me Licia: che fine ha fatto Andrea, il fratellino di Mirko dei Bee Hive?

Kiss me Licia: che fine ha fatto Andrea, il fratellino di Mirko dei Bee Hive?

Da piccole tutte noi sognavamo ad occhi aperti davanti alla bella storia d'amore tra la dolce Licia e il capellone Mirko dei mitici Bee Hive. Dal cartone animato al telefilm, non ci perdevamo nemmeno una puntata! Ma a distanza di 30 anni dalla messa in onda della serie, vi siete mai chieste che fine ha fatto il piccolo e riccioluto Andrea, il fratellino del bel Mirko?
Kiss me Licia
Fonte: Web

Tutte noi ex bambine degli anni ‘80, ricordiamo il famosissimo e romanticissimo cartone animato Kiss me Licia che per anni – inutile negarlo – ha influito notevolmente sulle nostre scelte sentimentali. Basta pronunciare l’incipit della sigla “Un giorno di pioggia…” per essere trasportate nel meraviglioso mondo della dolcissima Licia contesa tra i due capelloni belli e impossibili Mirko, dall’inconfondibile ciuffo rosso, e Satomi, dall’altrettanto lunga e fluente chioma, dei Bee Hive.

In seguito allo straordinario successo del cartone animato, in Italia è stata realizzata perfino una serie tv, Love me Licia, andata in onda su Italia Uno a partire dall’autunno 1986, a cui sono seguite altre tre serie: Licia dolce Licia, Teneramente Licia e Balliamo e cantiamo con Licia. Nella famosa serie televisiva degli anni ‘80, gli stessi personaggi sono stati interpretati da un cast tutto italiano: Licia alias Cristina D’Avena, Mirko alias Pasquale Finicelli e il tenero e riccioluto Andrea interpretato inizialmente da Luca Lecchi e sostituito successivamente da Valerio Floriani.

Kiss me Licia
Fonte: Web

Dunque esattamente come nel cartone, anche nella trasposizione televisiva tutto ruota intorno alla storia d’amore bella e tormentata tra la dolce Licia e il frontman dei Bee Hive Mirko e ai mille ostacoli che i due dovranno affrontare per stare insieme. Per fortuna a dare una mano al destino ci penserà il fratellino di Mirko, il piccolo “cupido” Andrea che, con il suo fedele e inseparabile gattone Giuliano, tenterà con ogni mezzo di favorire l’happy end tra Licia e Mirko.

Dalla prima messa in onda della famosa serie televisiva sono ormai trascorsi circa 30 anni, e se degli altri protagonisti della serie – della simpatica Cristina D’Avena e del bel Pasquale Finicelli – sappiamo quasi tutto, una domanda sorge spontanea: che fine ha fatto l’adorabile bambino riccioluto Andrea alias Valerio Floriani?

Kiss me Licia: il piccolo Andrea
Fonte: Web

Come già detto, il piccolo e tenero Andrea era stato interpretato inizialmente da Luca Lecchi, poi sostituito da Valerio Floriani, che all’epoca della serie era solo un bambino. Ma di tempo ne è passato e il piccolo attore bambino Valerio è cresciuto.

Questo è Valerio Floriani oggi!

Kiss me Licia: Ecco Andrea oggi
Fonte: Web

Dopo l’enorme successo ottenuto con la serie televisiva, Valerio ha scelto di allontanarsi dal mondo della televisione per dedicarsi completamente agli studi. Si è laureato in Economia e Organizzazione aziendale presso l’Università Bocconi di Milano e oggi è diventato manager di un’importante azienda di consulenza americana.

Come saprete al termine delle serie di Licia sono entrato nel cast delle serie di “Cristina” continuando a registrare tutte le puntate di ‘Arriva Cristina’ ma questa volta ricoprendo il ruolo di Luca, il fratellino di Cristina. Poi ho fatto altre esperienze teatrali… finché di fronte alla scelta tra continuare gli studi o dedicare la mia vita alla televisione o al teatro, ho scelto di studiare”

– queste le parole di Valerio, che in un’intervista ha dichiarato di conservare un ottimo ricordo dei momenti trascorsi sul set con i componenti del cast e in particolare con Cristina D’Avena e Pasquale Finicelli.

Kiss me Licia: Ecco Andrea oggi
Fonte: Web

Ovviamente è stata un’esperienza che mi ha cambiato la vita. La mia infanzia è stata completamente ridisegnata dalla situazione… ad esempio alla fine della giornata di scuola elementare correvo a fare le registrazioni delle puntate e non come tutti i bambini a giocare… ovviamente all’inizio non era facile “vivere” una vita così diversa dagli altri miei amici ma ti assicuro che le coccole e le tenerezze di tutte le persone del cast e di tutte le persone a contorno (parrucchiere, costumiste, tecnici, regista etc) mi riempivano tutte le giornate. Ogni settimana poi ricevevo tantissime letterine dei miei fan che leggevo prima di andare a dormire e quando potevo rispondevo con molto piacere (a quei tempi non c’era internet e dovevo rispondere tramite lettera scritta a mano)”.

Insomma a distanza di anni, il bimbo dolce e riccioluto della famosa serie tv che ci ha fatto battere il cuore è ormai un uomo in carriera. Basta però guardarlo negli occhi per ritrovare lo sguardo vispo di quel piccolo cupido che ci ha fatto sempre tanta tenerezza!

Il tempo passa per tutti, perfino per le bellissime e bollenti conigliette di Playboy del passato! Ecco alcuni scatti delle più belle conigliette di Playboy fotografate 60 anni dopo!