diredonna network
logo
Stai leggendo: Mc Donald’s 3000 nuove assunzioni in Italia. Ecco come candidarsi.

Cacciata dalla piscina per il costume che indossa, il fidanzato si sfoga su Facebook

"Cosa mi ha insegnato il suicidio di mia mamma"

Da Chiara Ferragni a Mila Kunis: brutta bestia l'invidia dei frustrati

"Non ci porterete via la libertà": la lezione di Ariana Grande e dei ragazzi d'oggi

Oggi Marco avrebbe compiuto gli anni: le toccanti parole di papà Gianni

Giurarsi amore eterno con gli anelli con le impronte digitali

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Mc Donald's 3000 nuove assunzioni in Italia. Ecco come candidarsi.

Mc Donald's lancia una nuova campagna dove assicura altri 3000 posti di lavoro.Ecco come proporsi.

 

Paradossalmente chi crede nell’Italia non è nato nel BelPaese. Così McDonald’s si espone e dichiara, quasi fosse in campagna elettorale, che nei prossimi tre anni assumerà altre 3.000 persone oltre le 16.ooo che già lavorano per la catena di fast food più famosa al mondo.

Nuovi investimenti e quindi nuove aperture e di conseguenza nuovi dipendenti. La Cgil interviene smorzando l’entusiasmo: spesso i rapporti di lavoro di questo tipo sono a tempo determinato, non è tutto oro quello che luccica secondo i sindacati. Interviene dunque la Fornero, il criticatissimo ministro del lavoro, famosa ormai per aver etichettato i giovani come Choosy. “Mi piacciono tutti gli imprenditori che cercano fattivamente di creare posti di lavoro. Tutti preferiscono un lavoro a tempo indeterminato ma le circostanze sono difficili ed è difficile che gli imprenditori, in una situazione di grande incertezza, assumano con questa forma. Anche un lavoro a tempo determinato è meglio dell’assenza di lavoro.” Per questa volta Elsa, a testa bassa, siamo d’accordo con te.

 

Ecco come lavorare per il fast-food.