diredonna network
logo
Stai leggendo: Portafogli Donna 2016: Ecco I Maggiori Trend

Portafogli Donna 2016: Ecco I Maggiori Trend

Colori, modelli e tendenze, da quelli più capienti stile clutch ai porta carte per le serate fuori con le amiche, ecco come scegliere il più adatto a te tra le proposte per i portafogli donna 2016!
Portafogli donna tendenza
Fonte: Pinterest

Spesso ci concentriamo molto sulle borse, le scegliamo con cura, ultimo modello, brand famoso e colori alla moda, ma poi trascuriamo la scelta del portafogli donna, e questa cosa non va bene! Primo perché non è bello vedere un anonimo portafogli vecchio e rovinato uscire da una bella borsa come quella che vi siete appena comprate e secondo perché anche le nostre finanze meritano di essere trattate bene.

All’inizio non c’era molta scelta, ma ormai ce n’è per tutti i gusti e stili, lussuosi o super economici ma carini, pratici e con più o meno tasche, porta documenti e zip: insomma una giungla di portafogli donna! Paradossalmente è un acquisto molto più importante di una borsa perché, mentre quella la cambiamo spesso, in base al nostro umore, stagione o outfit, il portafogli rimane lo stesso per diversi mesi, se non anni.

Non tanto perché uno non voglia acquistarne di nuovi (le tentazioni sono in ogni singolo negozio, anche il più impensabile) ma perché i nostri portafogli, quelli di noi donne, non sono mai “vuoti”. No! Il cambio di portafoglio va affrontato come un vero e proprio trasloco: oltre ai soldi ci sono le diverse carte di credito da mettere in ordine, poi vengono tutte le tessere fedeltà, quella del supermercato, della profumeria e la carta regalo. Poi vanno controllati tutti i bigliettini nella taschina nascosta, non sia mai possano mai servirci, le business card di persone di cui non ricordiamo nemmeno il volto e infine gli scontrini, conservati gelosamente, ci venisse voglia di fare un cambio merce allo scoccare dei trenta giorni.

Insomma… La scelta di un portafogli donna è per la vita! O meglio, per una buona porzione di essa ed è quindi necessario acquistare con cognizione di causa.

Come scegliere un portafogli donna

Portafogli donna modelli
Fonte: stylishlyme.com

Si dice che il portafogli sia il riflesso dello stile di vita di una persona, per questo bisogna scegliere un portafogli che riesca a rappresentarci e che non ci faccia vergognare di tirarlo fuori dalla borsa: un borsellino in ordine indicherà quanto siamo precisi, uno da cui escono foglietti, scontrini e le monete scivolano dalla zip laterale… beh, indicherà che siamo persone disordinate (e per quanto ci possa indispettire la cosa, sappiamo che è vero!).

A differenza degli uomini, che comprano il portafoglio solo per la sua utilità primaria, per le donne è molto di più: utile sì, ma è anche una dichiarazione fashion! Detto questo però non ci dobbiamo far influenzare troppo dai trend del momento perché appunto, sono tendenze passeggere, e non ci vorremmo mai ritrovare con un portafogli donna di un brand di lusso pagato con mezzo stipendio… Che però diventa fuori moda dopo solo qualche mese. Se proprio vogliamo seguire una tendenza la scelta migliore è puntare sui marchi low cost, la durata “fisica” del portafogli probabilmente sarà simile a quella del trend e saremo pronte a cambiarlo senza dispiacerci troppo.

Se invece vogliamo investire un po’ di soldi, la scelta più saggia è sicuramente puntare a degli ottimi materiali e un design semplice, elegante e che difficilmente ci possa annoiare. Non parlo di portafogli seri o per forza dai colori neutri, ma modelli di portafogli donna senza tempo, quei prodotti che possono essere stati acquistati anche 5 anni fa ma grazie all’ottima fattura (e la nostra cura) potrebbero sembrare appena usciti dal negozio oggi. Senza dubbio la pelle (o simil-pelle) è il materiale più duraturo e dall’aspetto più elegante, quindi non pensateci troppo quando vi trovate davanti un bel portafogli donna che vi attira… Fatelo vostro: saranno soldi ben spesi!

Novità Portafogli da Donna 2016

Portafogli donna per smartphone
Fonte: Pinterest

Il 2016 ha visto un nuovo aumento di produzione e vendita di portafogli in pelle: dopotutto è normale che una persona preferisca spendere più soldi per un buon prodotto e avercelo per diversi anni, piuttosto che trovarsi costretta a comprarne due anche nel giro di un solo anno perché l’usura li rende inutilizzabili.

Oltre ai grandi classici, i modelli più in voga sono senza dubbio quelli più grandi, che vanno quasi a sostituire una clutch: rettangolari e spesso con la zip che si chiude su tre lati, questo tipo di portafogli donna ha abbastanza spazio per banconote, monete, carte di vario tipo e quasi sempre anche uno scompartimento per lo smartphone o per il nostro lipstick preferito!

Insomma, la soluzione che piace di più è quella di un portafogli che può fungere da borsa in certi momenti della giornata, come ad esempio per andare al bar o a fare una commissione veloce. Alcuni modelli li potete trovare anche con una comoda catenella, da mettere direttamente in spalla.

Portafogli donna piccoli
Fonte: Saint Laurent / Accessorize / Loewe

Quasi in tendenza opposta, ma con lo stesso intento, nelle ultime stagioni vanno molto i porta carte, della dimensione perfetta da entrane nelle mini-bag, per il giusto indispensabile per una serata fuori, come i modelli di Saint Laurent, Accessorize e Loewe.

Portafogli donna colorati
Fonte: Prada / Furla /Comme des Garçons

Oltre ai classici colori neutri, dal nero al blu al beige, vanno molto le tonalità in color-block, adattissime per non perdere mai di vista il portafogli in borsa, come le proposte di Prada, Furla e Commes des Garçons.

Ma impossibile non notare il trend delle fantasie divertenti e colorate, che sicuramente rimarranno con noi tra le proposte anche della prossima stagione (già viste in passerella da Prada ad esempio): carinissimo il portafogli proposto da Kate Spade con le banane, quello da Space Invaders di Anya Hindmarch e la proposta della Skinnydip con gli ananas metallizzati!

Portafogli donna fantasia
Fonte: Kate Spade / Anya Hindmarch / Skinnydip