diredonna network
logo
Stai leggendo: “Una mamma per amica”, meno un mese ai nuovi episodi: ecco il trailer

“Una mamma per amica”, meno un mese ai nuovi episodi: ecco il trailer

C'è tutto. La data di lancio, il primo teaser, le varie anticipazioni, ora persino la prima pagina della sceneggiatura di "Gilmore Girls: A Year in The Life", con il dialogo tra Rory e Lorelai che apre l'attesissimo reboot in 4 episodi. Manca solo che arrivi novembre!

Ad annunciarlo con un tweet è stato il fondatore di TvLine.com e noi ci siamo messe qui, buone buone, ad aspettare le 17 italiane per condividere con voi il trailer di Una mamma per amica, il revival (a questo link).

Manca solo un mese alla data del rilascio mondiale di “Gilmore Girls: A Year in The Life” su Netflix. Il 25 novembre 2016 non è più così lontano.

Ne approfittiamo per un ripasso sugli indizi arrivati finora e, intanto, se non li avete ancora visti, ecco i manifesti realizzati da Netflix per ogni episodio (ognuno è ambientato e prende il nome di una stagione dell’anno, a partire dall’inverno).

“Una mamma per amica”, ritorna Jess: ecco l’indizio che lo svela
“Una mamma per amica”, ritorna Jess: ecco l’indizio che lo svela

Ma veniamo a qualche anticipazione e… parliamo di Jess!

Una mamma per amica”, ritorna Jess: ecco l’indizio che lo svela – 13 settembre 2016

Fonte: Web
Fonte: Web

Altro che spoiler poco affidabile, la fonte è di quelle super ufficiali, visto che si tratta dell’account Instgram ufficiale Gilmore Girls, che ha postato l’immagine con un libro aperto e una scritta a mano che dice

Volevo solo lasciare qualche nota a margine per te

Goodnight, Dodger.

Una foto pubblicata da @gilmoregirls in data:

Che dite, abbastanza irriverente e sarcastica per essere di Jess? 
Ma per la gioia delle Gilmore di tutto il mondo non basta un’intuizione, che rischia di diventare un’illusione, servono prove. E ci sono. Passi che sia stata proprio la passione comune di Rory e del ribelle Jess per i libri e – badate bene – proprio le note a margine di lui su uno dei libri di Rory a fare scattare l’amore tra i due.
Il fatto che i versi che si intravedono nell’immagine di Instagram non lasciando dubbi: si tratta di “Urlo” di Allen Ginsberg, ovvero proprio quel libro galeotto che, nella seconda stagione, Jess restituisce a Rory dopo averlo sottratto di nascosto e aver scritto alcune note a margine.

Che altro aggiungere se non che il 25 novembre, la data del rilascio mondiale di “Gilmore Girls: A Year in The Life” su Netflix, è davvero troppo troppo lontano.

Intanto abbiamo già consumato il trailer e la prima pagina del copione, con il dialogo tra Rory e Lorelai pubblicata nei giorni scorsi. Se vi serve un ripasso, la trovate di seguito.

Ecco il primo dialogo tra Rory e Lorelai – Aggiornamento 8 settembre 2016

Perché novembre è ancora così lontano?! Archiviata praticamente l’estate la nostra data guida è ormai il 25 novembre 2016 quando verranno rilasciati i quattro attesissimi episodi dell’atteso reboot di Gilmore Girls: A Year in The Life.

Ogni episodio dura 90 minuti e sarà ambientato in una differente stagione. A partire dall’inverno. Alcuni giornalisti che hanno partecipato al panel di “Una mamma per amica” hanno avuto il piacere di vedere l’inizio. Da questi si deduce che è inverno, nevica e che Rory è appena tornata da Londra, dove vive e lavora.
Alle prese con le sue prime esperienze di giornalismo, proprio nel momento in cui il giornalismo è stato messo in crisi dal web.

Ed ecco qui le prime parole tra Lorelai e Rory, appena sbarcata! Quello che vedete in questa foto, infatti, è proprio l’inizio della sceneggiatura del primo episodio, pubblicato a sorpresa (e che bella sorpresa!) da Entertainment Weekly su gentile concessione della creatrice di “Una mamma per amica”, Amy Sherman-Palladino:

Fonte: Entertainment Weekly
Fonte: Entertainment Weekly

Non poteva che iniziare così! Con Lorelai seduta sui gradini del gazebo con, manco a dirlo, due super tazze di caffè d’asporto in mano. Fuori campo si sente una voce:

– Hey

Ed ecco comparire Rory, sorridente e bellissima.
Questo all’incirca il dialogo tra le due (sarà da vedere come verrà poi reso in italiano).

LORELAI (annoiata)

– Questo è il modo in cui ti presenti appena scesa da un aereo?

RORY

– Questo è il modo per dire ciao?

LORELAI

– Sei stata compressa in un’esaltante lattina per sette ore, circondata da persone con tisi e difterite, scabbia, salsa hummus, cani rabbiosi e ragazzini drogati che attentano al tuo posto e cercano di derubarti.

RORY

– Che compagnia aerea frequenti?

LORELAI

– Dovresti essere stravolta e a chiazze. Dovresti cantare “I dreamed a dream” con un taglio di capelli orribili mentre offri te stessa agli scaricatori di porto francesi. Invece, sembri perfetta. Ammettilo. Sei un’adepta di Goop [il brand di life style di Gwyneth Paltrow, ndr].

RORY

– Non sono un’adepta di Goop

LORELAI

– Fai yoga nei corridoi indossando una tuta in cashemere mentre il tuo cane guida guarda “Zoolander” sul suo orologio.

Confessiamo che di quest’ultima frase ci sfugge un po’ il significato. 

Quanto abbiamo voglia di scoprire il seguito di questo dialogo assurdo in perfetto stile Gilmore! Quando arriva novembre?

Seguono il teaser e le varie anticipazioni uscite su Gilmore Girls: A Year in The Life finora…

Svelata finalmente la data – Aggiornamento 27 luglio 2016

Fonte: Facebook @netflixitalia
Fonte: Facebook @netflixitalia

Finalmente è uscita la data. La stavamo aspettando con ansia e, quando abbiamo visto il post di Netflix siamo saltate sulla sedia.
Finalmente! Il 25 novembre 2016 è la data ufficiale a partire dalla quale saranno trasmessi i 4 episodi dell’atteso reboot di Gilmore Girls: A Year in The Life.

L’annuncio è arrivato nella serata di mercoledì 27 luglio 2016 insieme al primo teaser, sottotitolato in italiano, in cui si vedono Lorelai (Lauren Graham) e Rory (Alexis Bledel), impegnate in una divertente conversazione in stile Gilmore.

Ogni episodio – i minifilm hanno durata di 90 minuti ciascuno – sarà ambientato in una differente stagione, come preannunciano i quattro titoli scelti per ogni episodio, a partire dall’Inverno, quindi PrimaveraEstate e Autunno.

Comunque, ecco il post ufficiale di Netflix, che mostrandoci il mitico gazebo di Stars Hollow, il Luke’s e l’insegna del Dragonfly Inn annuncia:

“Le stagioni cambiano. Ma certe cose… non cambiano mai. Se sei una Gilmore, sarai sempre una Gilmore”!

E noi, non all’anagrafe ma nell’anima, lo siamo!

Intanto ecco un ripasso delle cose più importanti da sapere, in attesa dell’evento!

Chi c’è chi non c’è – Aggiornamento 8 luglio 2016

Fonte: Web
Fonte: Web

Continuano le indiscrezioni sul revival più atteso dell’anno.

A cominciare dal collega di Lorelai (Lauren Graham) e Sookie (Melissa McCarthy), ovvero Michel, isterico portiere del Dragon Fly Inn interpretato dall’attore Yanic Truesdale. Finora è sempre stato un pittoresco personaggio senza storia, ma nei 4 episodi dell’atteso reboot di Gilmore Girls: A Year in The Life, a quanto pare scopriremo molto della sua vita, con ricadute sugli altri personaggi.

E a influenzare le sorti di Lorelai e Rory e gli altri si aggiungono al cast anche due donne in ruoli misteriosi, ma che promettono di seminare zizzania.
Almeno nel caso di Stacey Oristano, già negoziante nevrotica nel comedy-drama Bunhead, che del suo personaggio ha detto misteriosa e soddisfatta:

“Non sarò a Stars Hollow, ma tutte le scene in cui compaio sono state girate fuori dalla città. Il mio personaggio causerà molti problemi in altri luoghi”.

Sempre fuori da Stars Hollow si colloca anche Alexis Kingston – già Elizabeth Corday in ER Medici in prima linea ed enigmatica River Song in Doctor Who -, che sarà guest star in più episodi del revival di Una mamma per amica.

L’attrice ha dichiarato che il suo sarà un personaggio “eccentrico” e che affiancherà Rory. La domanda che sorge spontanea è: possibile che faccia parte della vita professionale di Rory o che si metta in mezzo tra lei e Logan che, nell’ultima serie, è stato inviato dal padre a curare gli interessi dell’azienda a Londra e, sappiamo, sarà presente in Gilmore Girls: A Year in The Life?

L’attesa è destinata a salire!

Seguono le altre anticipazioni

Aggiornamento 29 giugno 2016

Fonte: web
Fonte: web

Le appassionate di “Una mamma per amica” hanno avuto un attimo di mancamento quando si sono viste comparire, sulla pagina Facebook ufficiale Gilmore Girls, Lorelai che, in un post-video ha annunciato che: “Le Gilmore Girls diventeranno mondiali dal 1 luglio”.

Già, per un attimo abbiamo creduto si trattasse della data di rilascio dei 4 episodi Gilmore Girls: A Year in The Life, l’atteso reboot, 8 anni dopo dalla fine, della serie cult iniziata nel 2000.

E invece no, la notizia è un’altra. Ma non mancherà di rendervi felici. Dal 1° luglio, infatti, Netflix renderà disponibili in tutto il mondo, Italia compresa, le prime 7 stagioni di “Una mamma per Amica”. Parola di Lorelai Gilmore, ovvero Lauren Graham che, sullo sfondo del famoso gazebo di Stars Hollow, saluta gli appassionati in ogni lingua e… ammette di essere, da fan numero 1, emozionatissima!

Per i nuovi 4 mini film (durata di 90’ l’uno) bisognerà a quanto pare aspettare novembre. Per i bene informati il 19 o il 25 novembre, per l’esattezza.

E intanto di notizie e pettegolezzi riguardanti le nostre Gilmore preferite ne abbiamo sentite molte ultimamente, complice l’attesa del reboot che vedrà tutti i personaggi di Stars Hollow tornare in quattro nuovissimi episodi, che saranno disponibili su Netflix. Ad aggiungersi ai rumors che si sono affollati numerosi attorno alla nostra coppia mamma-figlia preferita, ci sono ora delle dichiarazioni di Scott Patterson, alias il burbero-adorabile Luke.

L’attore ha difatti affermato che ci sono buone possibilità (ha parlato precisamente del 50%) che altri episodi seguano i quattro tanto attesi. È infatti dell’idea che ci sia ancora molto spazio per far crescere ulteriormente la serie.

“Non è stato necessario un finale sospeso – ha poi detto Patterson – ma qualcosa di simile.”

Una scena dei nuovi episodi
Una scena dei nuovi episodi

Un’affermazione criptica che ci lascia un po’ confuse, ma comunque speranzose che la sua opinione si riveli essere vera. La ripresa a pieno regime della serie sarebbe infatti una grande soddisfazione per tutte le fan. Nonostante il dubbio con il quale siamo costrette nel frattempo a rimanere, possiamo però consolarci con la sicurezza dei quattro episodi del reboot. Patterson ha infatti parlato anche di quest’ultimi, contenendo a stento il proprio entusiasmo per le scene che hanno finito di girare l’11 maggio.

“Le fan saranno euforiche. Il tono è molto profondo, è molto più simile a un film vero e proprio. Le scene sono lunghe e profonde, i dialoghi emozionanti. I personaggi hanno preso strade mai imboccate prima.”

Una scena dei nuovi episodi
Una scena dei nuovi episodi

Non ci resta quindi altro da fare che aspettare ansiose l’uscita dei quattro episodi su Netflix, e per consolarvi dell’attesa vi lasciamo con un piccolo aneddoto curioso: Alexis Bledel (Rory) ha ora la stessa medesima età che aveva Lauren Graham (Lorelai) quando iniziarono le primissime riprese della serie. Una coincidenza che sembra proprio segnalare come fosse ormai giunto il momento di un necessario reboot.